Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 05-07-2018

DIGITALE PURPUREA
Digitalis purpurea L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Plantaginales
Famiglia: Plantaginaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Cornucopio, Erba Aralda, Digitale Della Madonna, Erba Di San Leonardu, Oppio Del Cuore, Almindelig Fingerbøl, Bloody Fingers, Bloody Man´s Fingers, Cacapeiro, Common Foxglove, Dead Man´s Bells, Dedalario, Dedaleira, Dedalera, Digitale Pourpré

HABITAT
Terreni abbastanza aridi con Ph leggermente acido, meglio se organici, zone boschive e luoghi incolti e selvatici.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA BIENNALE O PERENNE PUBESCENTE ALTA DA 1 A 2 M CON GROSSA RADICE RAMIFICATA, FOGLIE OBLUNGHE O LANCEOLATE DA GIOVANI, PICCIOLATE LE INFERIORI E SESSILI LE SUPERIORI, DISPOSTE A SPIRALE. FIORI PENDENTI A CAMPANULA TUBULARE DI COLOR VIOLA-PURPUREO E INTERNAMENTE BIANCHE CHE GENERANO FRUTTI A CAPSULA CONTENENTI PICCOLI SEMI.

FIORITURA O ANTESI
Luglio del secondo anno, Metà Estate

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO
________ FUCHSIA-CHIARO
________ ROSSO-PORPORA
________ ROSSO-VIOLACEO


DROGA UTILIZZATA
FOGLIE [DIGITALIS FOLIA F.U.]

PRINCIPI ATTIVI
Glicosidi cardioattivi (cardenolidi) tra cui digitossina, gitalossina, gitalossigenina, gitossina; glicosidi saponinici non cardioattivi tra cui digitonina, gitonina e tigonina; flavonoidi, acidi ascorbico, citrico e caffeico.

TOSSICITÀ
VELENOSA O LETALE

CONTROINDICAZIONI
ERBA VELENOSA! VIETATO L´USO COMUNE. LA DOSE LETALE PER UN ADULTO È DI 10 G DI FOGLIE SECCHE O 40 G DI FOGLIE FRESCHE MA TUTTE LE PARTI DELLA PIANTA SONO TOSSICHE ED IRRITANTI PER CONTATTO. I PRIMI SEGNI DELL'INTOSSICAZIONE SI MANIFESTANO CON VOMITO ED ALTERAZIONI DEL RITMO CARDIACO

AVVERTENZE
FUNZIONI TERAPEUTICHE INDICATE SOLO PER INFORMAZIONE STORICO-CULTURALE MA NON APPLICABILI NELLA PRATICA FITOTERAPICA

INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
ARGILLA
CARBONE
COMPOSTI DI CALCIO
DIURETICI
FARMACI ANTIARITMICI
FARMACI BARBITURICI
FARMACI BRONCODILATATORI
FARMACI CORTISONICI
JODIO
JODURI
LASSATIVI ANTRACHINONICI (POTENZIAMENTO)
SALI METALLICI
TANNINI

EFFICACIA TERAPEUTICA
NON UTILIZZABILE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CUORE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
NooARITMIE CARDIACHE E PALPITAZIONI (ANTIARITMICO CARDIACO)
NooAZIONE CRONOTROPA NEGATIVA
NooCARDIOTONICO O CARDIOCINETICO
NooFIBRILLAZIONE CARDIACA
NooINSUFFICIENZA CARDIACA
NooSEDATIVO CARDIACO
---NON UTILIZZABILE IN AUTOTERAPIA
!!USO OMEOPATICO

Proprietà antitumorali per Digitalis purpurea L.

ERBE ANTAGONISTE
BIANCOSPINO
CANAPA INDIANA O SATIVA
EFEDRA
IPERICO
LIQUIRIZIA

ERBE SINERGICHE
ADONIDE ESTIVALE
ADONIDE PRIMAVERILE
ASPARAGO
BIANCOSPINO
CACTUS GRANDIFLORUS
ELLEBORO
GRAZIOLA
MUGHETTO
OLEANDRO
SCILLA
STROFANTO
UBAIO

NOTE DI FITOTERAPIA
La terapia digitalica è efficace ma deve essere molto mirata e controllata.


Sorveglianza alle reazioni avverse
ESTRATTO VEGETALE NON AMMESSO NEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI



UTILE DA SAPERE
PIANTE RICCHE DI SAPONINE
Le saponine sono presenti in molte piante ed hanno proprietà fisiche (tensioattive) e fisiologiche. Sono irritanti sulle mucose e provocano emolisi se iniettate per endovena. La loro assunzione per bocca non rappresenta un pericolo (eccetto che per le sapotossine) perché vengono assorbite dalle mucose interne in piccolissime quantità . Le saponine hanno soprattutto azione espettorante indotta per riflesso dell'irritazione modica della mucosa gastrica, in un secondo tempo stimolano la tosse favorendo l'espulsione del catarro e il riassorbimento dello stesso. Altre azioni secondarie sono quelle diuretica, depurativa, diaforetica e spermicida. Inoltre le saponine facilitano l'assorbimento di altri principi attivi. Le piante che le contengono sono: Salsapariglia, Digitale, Salsapariglia, Saponaria, Poligala, Quillaia, Edera, Liquirizia, Yucca, Bupleurum, ecc.
Tratto da: Enrica Campanini "Dizionario di fitoterapia e piante medicinali"

Le piante ricche in saponine sono da evitare in caso di alcune patologie come: malassorbimento lipidico, carenza di vitamine liposolubili, celiachia, irritazione della mucosa gastrica e con ferite aperte.

ANNOTAZIONI
La Digitalis purpurea L. var. tormentosa Hoff. Et Link. cresce spontanea ed è raccolta sui monti della Sardegna. Altre piante ad azione digitalica sono: Adonide, Strofanto, Oleandro, Elleboro, Scilla e Mughetto.

  • Articolo di approfondimento


  • BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Digitalis purpurea L.

    Low resolution image for educational use by Flowers - digital herbarium (cuni.cz)

    Foto modificata per uso didattico. Dipartimento Botanico Università di Catania

    Foto di erbeofficinali.org - Orto botanico di Roma

    Low resolution image for educational use. Courtesy Denis Ziegler


    Foto e Immagini
    di DIGITALE PURPUREA
    su