Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 04-07-2018

CRESPINO
Berberis vulgaris L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Magnoliidae
Ordine: Ranunculales
Famiglia: Berberidaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Spina Cristi, Bacca Itter, Ambarbaris, Spin Acid, Spinaut, Berberi, Common Barberry, Oregon Grape, Trailing Mahonia, Epine Vinette, Ruostehappomarja, Almindelig Berberis, Berberiss, Vanlig Berberis, Surtorn, Berberis, Uva-espim, Piprage, Jaundice Berry, Zeresht.

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Berberis Thunbergii DC., B. Deumetorum

HABITAT
Pianta originaria dell'Europa, nord Africa e Asia occidentale, ma diffusa anche in Scandinavia, Europa deuro-asiatica del nord e America del nord.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
ARBUSTO DECIDUO MOLTO SPINOSO ALTO FINO A 5 M CON FOGLIE ALTERNE LEGGERMENTE PICCIOLATE, OVALI, DENTATE. FIORI ERMAFRODITI RIUNITI IN GRAPPOLI PENDULI CHE PRODUCONO BACCHE OVALI ACIDULE DI COLORE ROSSO.

FIORITURA O ANTESI
Aprile, Maggio, Giugno, Primavera

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ GIALLO
________ GIALLO-CHIARO
________ GIALLO-VERDE
________ GIALLOGNOLO


PERIODO BALSAMICO
Giugno, Ottobre, Fine Primavera, Inizio Estate, Autunno

DROGA UTILIZZATA
CORTECCIA DEI RAMI E DELLA RADICE; FRUTTI E SUCCO DEI FRUTTI FERMENTATO (IN M.T.M.)

PRINCIPI ATTIVI
Alcaloidi: berberidina, berberina, berberrubina, palmatina, jatrorrizina, columbamina, berbamina, oxyacantina, resina, tannino, amido.

ERBA ALTERNATIVA
CHELIDONIA

SAPORE
DOLCE-ACIDULO

TOSSICITÀ
MEDIO-ALTA

CONTROINDICAZIONI
OBBLIGATORIA LA PRESCRIZIONE DEL MEDICO. RISULTA PERICOLOSO SUPERARE LE DOSI MEDIE INDICATE. LA BERBERINA PUÒ CAUSARE DEPRESSIONE RESPIRATORIA E CARDIACA FINO ALL´ARRESTO CARDIACO O PARALISI RESPIRATORIA

AVVERTENZE
L´USO DELLE FOGLIE E DEL FRUTTO NON PROCURANO PROBLEMI.

EFFICACIA TERAPEUTICA
DIPENDENTE DALLE SPECIFICHE E DALLE FORME TERAPEUTICHE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
ARTERIE CORONARIE
CUORE
FEGATO E VIE BILIARI
INTESTINO
MUSCOLATURA LISCIA
NERVI E TRONCHI NERVOSI
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI EMUNTORI
RENI
SENO - GHIANDOLE MAMMARIE
SISTEMA CIRCOLATORIO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
UTERO
VESCICA URINARIA
VIE RESPIRATORIE
VIE URINARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
?AMARO TONICO
?CALCOLOSI URINARIA RENI E VESCICA
?CARDIOTONICO O CARDIOCINETICO
?DEPURATIVO DRENANTE
?DIARREA
?DIARREA (ANTIDIARROICO ASTRINGENTE)
?DISPEPSIE ATONICHE
?DIURETICO
?ECCITANTE LE FIBRE MUSCOLARI LISCIE
?EMORRAGIE
?EMORRAGIE (METRORRAGIE)
?EMORRAGIE (VIE URINARIE)
?FEBBRE O IPERTERMIA
?IPERTENSIONE ARTERIOSA (IPOTENSIVO)
?MALARIA E FEBBRI MALARICHE
?MASTITE E MASTALGIA
?NEVRALGIE
?SEDATIVO CARDIACO
?SEDATIVO RESPIRATORIO
?VASODILATATORE CORONARICO
+ALIMENTO

Proprietà antitumorali per Berberis vulgaris L.

ERBE SINERGICHE
CIPRESSO
OLIVELLO SPINOSO
ROSA CANINA

ESTRATTI
  • Crespino Tisana
    Infuso o breve decotto 40 g in 1 lt di acqua 3 tazze al giorno fra i pasti
  • Crespino Tintura Madre
    Preparata dalla corteccia della radice essiccata tit.alcol.55° V gtt 3 volte al giorno

  • NOTE DI FITOTERAPIA
    Per l´uso in fitoterapia è obbligatorio il parere del medico anche per un semplice decotto. Tuttavia è sconsigliato per la presenza di berberina -alcaloide tossico- nella droga.


    Sorveglianza alle reazioni avverse
    PIANTA SEGNALATA



    FITOALIMURGIA (uso in cucina)
    Frutti acerbi:
     • sott'aceto
     • preparazione di confetture, sciroppi e vino

    ANNOTAZIONI
    I frutti maturi, di sapore gradevolmente acidulo, ricchi di vitamina C, possono essere canditi o prepararne sciroppi e marmellate. Vengono usati in liquoreria.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Immagine antica di pubblico dominio modificata per uso didattico. (NO ©)

    Low resolution image for educational use by Botaniske undervisningstavler - BIOLOGISK INSTITUT - KØBENHAVNS UNIVERSITET

    Foglie e frutti
    Photo by Arnoldo Mondadori Editore SpA


    Low resolution image for educational use. Courtesy Denis Ziegler


    Foto e Immagini
    di CRESPINO
    su