Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 04-07-2018

CAMOMILLA ROMANA
Anthemis nobilis L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Sottofamiglia: Asteroideae
Tribù: Anthemideae
Sottotribù: Santolininae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Camomilla tedesca, Camomilla di Boemia, Camomilla nobile, Camomilla ortense, Falsa camomilla, C. di Germania, C. inglese, Kamilica, Römische Kamille, Camomille romaine, Aetheroleum chamomillae romanae

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Ormenis nobilis Gay., Chamomilla nobilis GG., Anthemis odorata Lamk., Leucanthemum odoratum Eid. Ap., Chamaemelum nobile (L.) All., Chamaemelon odoratum Dod.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE ODOROSA- PELOSA- ALTA FINO A 30 CM CON FIORITURA DA GIUGNO-LUGLIO AD AGOSTO-SETTEMBRE

FIORITURA O ANTESI
Luglio, Agosto, Settembre, Estate, Inizio Autunno

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO
________ GIALLO-CHIARO


PERIODO BALSAMICO
Giugno, Settembre, Fine Primavera, Inizio Estate, Inizio Autunno

DROGA UTILIZZATA
FIORI DELLE PIANTE A FIORE DOPPIO- COLTIVATE [CHAMOMILLAE ROMANAE FLORES F.U.]

PRINCIPI ATTIVI
OLIO ESSENZIALE CON: ACIDI METACRILICO ANGELICO ISOBUTIRRICO TIGLICO, LATTONI, POLIFENOLI, CUMARINA

SAPORE
AMAROGNOLO

TOSSICITÀ
BASSA

CONTROINDICAZIONI
NON USARE IN ETÀ NEONATALE. EMETICA IN ALTE DOSI. CONTROINDICATA IN GASTRITI ACUTE-ULCERE GASTRICHE E DUODENALI. EVITARE L'USO IN GRAVIDANZA IN QUANTO STIMOLA LE CONTRAZIONI DELL'UTERO.

INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
ESTRATTI DI CHINA
GELATINA
TANNINI

EFFICACIA TERAPEUTICA
CONFERMATA

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CAVO ORO-FARINGEO
CERVELLO
INTESTINO
INTESTINO CRASSO
MUCOSE NASALI
NERVI E TRONCHI NERVOSI
OCCHI
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI VISIVI
SISTEMA CIRCOLATORIO
SISTEMA ENDOCRINO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO AUTONOMO (NEUROVEGETATIVO)
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TESTA
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
UTERO
UTERO E OVAIE
VASI SANGUIGNI
VIE AEREE SUPERIORI

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
?COLITE
?GASTRITE
?GASTROPROTETTORE
?INFEZIONI (GASTROINTESTINALI)
+++DISMENORREA E OLIGOMENORREA
+++EMMENAGOGO
+++SPASMOLITICO ANTISPASMODICO
++AMENORREA (DA ORIGINE NERVOSA)
++ANALGESICO (GASTRICO)
++ATONIA GASTRICA
++CARMINATIVO - ANTIFERMENTATIVO
++COLICHE INTESTINALI
++DIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
++DISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
++GASTRALGIA O MAL DI STOMACO
++INAPPETENZA E ANORESSIA
++INSONNIA
++METEORISMO FLATULENZA E FERMENTAZIONI INTESTINALI
++NEVROSI (DISTURBI)
++RIEPITELIZZANTE
++SEDATIVO O CALMANTE SISTEMA NERVOSO CENTRALE
++SPASMI E DOLORI SPASMODICI DI VARIA NATURA
++SPASMOLITICO INTESTINALE
+ALLERGIE
+ANTISETTICO
+ASTENIA O ESAURIMENTO E STRESS
+DERMATOSI
+DERMOPURIFICANTE DERMOPROTETTIVO
+DIARREA
+DISSENTERIA AMEBICA
+EDEMI E VERSAMENTI
+FEBBRE O IPERTERMIA
+IMMUNODEFICIENZA SECONDARIA O INSUFFICIENZA IMMUNITARIA E MALATTIE AUTOIMMUNI
+IMMUNOSTIMOLANTE IMMUNOMODULANTE
+INFEZIONI O INFIAMMAZIONI (OCULARI E DELLE PALPEBRE)
+INFLUENZA
+INTERTRIGO
+IPERTENSIONE ARTERIOSA (IPOTENSIVO)
+NEUROTONICO - TONICO NERVINO - TONICO CEREBRALE
+NEVRALGIE
+RINITE - RAFFREDDORE O CÒRIZZA
+SIMPATICOMIMETICO
+VASODILATATORE

ESTRATTI
  • Camomilla romana Tisana
    2 o 3 fiori in infuso per 10 min. in una tazza di acqua calda - filtrare. 3 tazze al giorno
  • Camomilla romana Tintura Madre
    Preparata dalla pianta fresca intera tit.alcol.65° XXX gtt 2-3 volte al giorno

  • TISANE O COMPOSIZIONI
    TISANA DIGESTIVA AROMATICA
    TISANA MAL DI TESTA
    TISANA MESTRUAZIONI IRREGOLARI

    NOTE DI FITOTERAPIA
    Al contrario della Camomilla matricaria la C. romana è controindicata nel caso di ulcere o gastriti acute, è utilizzabile - invece - nelle gastriti croniche con atonia e pesantezza post-prandiale.



    UTILE DA SAPERE
    ESSENZE GERMICIDE DEL TERRENO
    Le essenze la cui azione è molto incostante e saltuaria nei confronti di un certo agente patogeno vengono chiamate "essenze germicide del terreno". Tuttavia nella sperimentazione esse hanno manifestato anche la massima attività almeno in un caso, eguagliando le essenze maggiori, quindi hanno un comportamento altamente imprevedibile.
    Quelle maggiormente studiate sono le seguenti: Alloro, Basilico, Bergamotto, Camomilla, Carvi, Cedro, Chenopodio, Cipresso, Citronella, Coriandolo, Cumino, Finocchio, Ginepro, Issopo, Limone, Menta, Neroli, Noce moscata, Prezzemolo, Rosmarino, Salvia, Sandalo, Verbena, Zenzero.
    L'indice aromatico o I.A. di una essenza rappresenta il potere germicida riferito a un olio essenziale ideale (100%). Le essenze germicide del terreno hanno un I.A. medio che va da 0 a 0,125 circa.
    Tratto da: Paul Belaiche - "L'Aromatogramma"

    ANNOTAZIONI
    Il nome ´camomilla romana´ identifica non solo una specie - ma addirittura un genere di pianta diversa dalla ´camomilla comune´. Probabilmente l´aggettivo ´romana´ era usato nel nord Europa per identificarne la provenienza esotica - come noi chiamiamo ´castagno d´India´ una pianta balcanica o ´granturco´ una pianta americana.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    © erbeofficinali.org (CC BY-SA 3.0)

    Hermann Adolph Köhler (1834-1879)

    Photo by MEDIMPEX Hungary

    Immagine modificata per uso didattico tratta da: Ciba - Le Malerbe

    Photo by Hekstra-Wuestman L.

    Photo by Arnoldo Mondadori Editore SpA


    Foto e Immagini
    di CAMOMILLA ROMANA
    su