Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 15-10-2019

BISTORTA
Polygonum bistorta L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Caryophyllidae
Ordine: Polygonales
Famiglia: Polygonaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Erba serpentina, Serpentaria, Biavetta, Amarella, Bistort, Bistorte, European bistort, Meadow bistort, English serpentary

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Bistorta major S.F.Gray., Bistorta officinalis Delarbre, Persicaria bistorta Greut.

HABITAT
Zone fredde e temperato-fredde dell'Europa, Asia e Nordamerica. Forma vaste distese nei prati umidi di montagna, soprattutto nei terreni ricchi di nitrati, boschi radi, luoghi paludosi; 900÷2000 m s.l.m.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE CON GROSSO RIZOMA CURVO. I FIORI SONO ROSEI NUMEROSI RACCOLTI IN UNA SPIGA TERMINALE CILINDRICA

FIORITURA O ANTESI
Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Primavera, Estate

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ ROSA
________ ROSA-VIOLACEO
________ ROSSO-PORPORA
________ VIOLETTO

PERIODO BALSAMICO
Luglio, Settembre, Estate, Inizio Autunno

DROGA UTILIZZATA
RIZOMA

PRINCIPI ATTIVI
Tannino rosso di bistorta, amido, zucchero, antrachinoni, ossalato di calcio

ERBA ALTERNATIVA
TORMENTILLA

SAPORE
ASTRINGENTE

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI ECCETTO IPERSENSIBILITA´ INDIVIDUALE. COME GLI ALTRI ANTIEMORRAGICI USARE SOTTO IL CONTROLLO MEDICO.

AVVERTENZE
COME GLI ALTRI ANTIEMORRAGICI USARE SOTTO IL CONTROLLO MEDICO.

INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
ALCALOIDI
MUCILLAGINI
SALI DI METALLI PESANTI

EFFICACIA TERAPEUTICA
NON STUDIATA O NON DISPONIBILE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
ANO
BOCCA
CAVO ORO-FARINGEO
ESOFAGO
FARINGE E VIE AEREE SUPERIORI
GENGIVE
GOLA
INTESTINO
INTESTINO CRASSO
LARINGE
MUCOSA ORALE E LINGUA
MUCOSE NASALI
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
SENI PARANASALI
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TUBO GASTRO-ENTERICO
VASI SANGUIGNI
VENE EMORROIDARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
+++ACIDITÀ (IPERCLORIDRIA O IPERSECREZIONE GASTRICA ANCHE CON REFLUSSO)
+++ANTIACIDO (ANTISECRETIVO GASTRICO O PROTETTORE TAMPONE)
+++ANTIEMORROIDARIO (USO ESTERNO)
+++DIARREA
+++DIARREA (ANTIDIARROICO ASTRINGENTE)
+++EMORRAGIE
+++EMORRAGIE (ANTIEMORRAGICO TANNICO)
+++EMORRAGIE (ANTIEMORRAGICO VASOCOSTRITTORE)
++AFTE
++ANTISETTICO
++CICATRIZZANTE O VULNERARIO
++COLLUTTORIO ASTRINGENTE ORO-FARINGEO
++FARINGITE E RINOFARINGITE
++FISTOLE
++GENGIVITE
++INFEZIONI (CAVO OROFARINGEO)
++INFEZIONI (GASTROINTESTINALI)
++INFIAMMAZIONI (CAVO ORALE)
++RAGADI ANALI
++STOMATITE
++VASOCOSTRITTORE
+COLITE

ERBE SINERGICHE
AMAMELIDE
CALENDULA
RATANIA DEL PERÙ
TORMENTILLA

ESTRATTI
  • Bistorta polvere
    2-4 g al giorno
  • Bistorta Tisana
    Preferire la macerazione in acqua tiepida per le applicazioni topiche in quanto l´ebollizione precipita l´amido insolubile combinato con il tannino. Più tazze al giorno Decotto al 2%
  • Bistorta Tintura Madre
    Preparata dalla parte sotterranea fresca tit.alcol.65° XX gtt 2-3 volte al giorno

  • TISANE O COMPOSIZIONI
    TISANA DIARREA
    IMPACCHI EMORROIDI
    GARGARISMI FARINGITE E MAL DI GOLA

    Vino di Bistorta
    Macerare per un giorno intero 125 g di rizomi di Bistorta in 250 g di alcol alimentare agitando di tanto in tanto, poi aggiungere vino fino a raggiungere la quantità di un litro. Lasciare macerare in vetro scuro altri 4 giorni poi filtrare. Se ne prendono da 50 a 150 g frazionati nella giornata.
    Si consiglia di sentire il proprio medico prima di assumere questo preparato e di evitarne l'uso in caso di divieto di assunzione di bevande alcoliche.
    [Tratto da: I Vini Medicinali - Eraclio Fiorani, Roberto Fedecostante - Edizioni CHI-NI Macerata]

    NOTE DI FITOTERAPIA
    La pianta è particolarmente indicata in coliti infiammatorie e diaree - tuttavia mancano studi clinici sull´efficacia e la sicurezza degli estratti.

    ANNOTAZIONI
    La Bistorta deve il suo nome alla forma ad S della radice. Insieme a Ratania - Tormentilla e Amamelide è tra le piante più ricche di tannini e sicura nell´uso. Le foglie tenere possono essere mangiate in insalata o cotte come gli Spinaci.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Immagine antica di pubblico dominio modificata per uso didattico. (NO ©)

    Photo by Arnoldo Mondadori Editore SpA

    Low resolution image for educational use. Courtesy Denis Ziegler


    Foto e Immagini
    di BISTORTA
    su