Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 10-07-2018

MALVA
Malva sylvestris L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Dilleniidae
Ordine: Malvales
Famiglia: Malvaceae
Sottofamiglia: Malvoideae
Tribù: Malveae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Melba,Riondela, Nalba, Marva, Meloha, Miloghia, Moloj, Marba, Mariva, Mavva, Marmaruzza, Narbighedda, Palmuccia, Maleva, Common Mallow, Mauve Sauvage, Cheeseflower, Grande Mauve, Gulkhair, High-mallow, Kurxi

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Malva hirsuta Viviani-Malva vulgaris Tenore

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA ANNUA O BIENNALE O PERENNE CON FIORI DI UN COLORE PARTICOLARE TRA IL BLU ED IL MAGENTA, CHIAMATO APPUNTO "COLOR MALVA"

FIORITURA O ANTESI
Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Primavera, Estate, Autunno

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ FUCHSIA-SCURO
________ LILLÀ CHIARO
________ MALVA
________ ROSA-VIOLACEO


PERIODO BALSAMICO
Giugno, Fine Primavera, Inizio Estate

DROGA UTILIZZATA
FOGLIE E FIORI [ MALVAE FLORES ET FOLIA F.U.]

PRINCIPI ATTIVI
Mucillagini, antocianina, malvina (nei fiori), vitamine A, B1, C, acidi caffeico e clorogenico, flavonoidi, polisaccaridi.

ERBA ALTERNATIVA
ALTEA

SAPORE
INSIPIDO LEGGERMENTE SALINO

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI ECCETTO IPERSENSIBILITA´ INDIVIDUALE.

INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
ALCOOL
FARMACI ANTIDIABETICI ORALI (RIDUZIONE ASSORBIMENTO)
FARMACI PER OS (RIDUCE ASSORBIMENTO)
TANNINI

EFFICACIA TERAPEUTICA
DIPENDENTE DALLE SPECIFICHE E DALLE FORME TERAPEUTICHE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
BOCCA
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAVO ORO-FARINGEO
ESOFAGO
FARINGE E VIE AEREE SUPERIORI
GENGIVE
GOLA
INTESTINO
INTESTINO CRASSO
INTESTINO TENUE
LARINGE
MUCOSA ORALE E LINGUA
MUCOSE
MUCOSE NASALI
OCCHI
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI EMUNTORI
ORGANI VISIVI
SENI PARANASALI
SISTEMA ENDOCRINO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
VENE
VIE RESPIRATORIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
ooKINFIAMMAZIONI
?BRONCHITE O AFFEZIONI BRONCHIALI
?CATARRO VIE RESPIRATORIE
?ESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
?TOSSE
?TUSSIFUGO
+++ACIDITÀ (IPERCLORIDRIA O IPERSECREZIONE GASTRICA ANCHE CON REFLUSSO)
+++ANTIACIDO (ANTISECRETIVO GASTRICO O PROTETTORE TAMPONE)
+++COLITE
+++ESOFAGITE
+++GENGIVITE
+++INFIAMMAZIONI (CAVO ORALE)
++ACNE (DEPURATIVO)
++AFTE
++ALIMENTO
++ANGINA
++ATONIA INTESTINALE
++COLON IRRITABILE
++CROHN (MORBO)
++DIARREA
++DIARREA (ANTIDIARROICO MUCILLAGINOSO)
++EMOLLIENTE
++ERITEMI E ERITEMA SOLARE
++GASTRITE
++INFEZIONI (CAVO OROFARINGEO)
++INFEZIONI (GASTROINTESTINALI)
++INFEZIONI O INFIAMMAZIONI (OCULARI E DELLE PALPEBRE)
++LASSATIVO PURGANTE MECCANICO MUCILLAGINOSO
++RIEPITELIZZANTE
++STITICHEZZA O STIPSI
++ULCERA (PEPTICA - GASTRICA - DUODENALE)
++USTIONI E SCOTTATURE [ANCHE SOLARI O DA FREDDO]
+ANTISETTICO
+ASCESSO E FLEMMONE
+CICATRIZZANTE O VULNERARIO
+COLLUTTORIO ORO-FARINGEO
+DERMATOSI
+DERMOPURIFICANTE DERMOPROTETTIVO
+FARINGITE E RINOFARINGITE
+FORUNCOLOSI
+LESIONI CUTANEE - PIAGHE FERITE ABRASIONI E SCREPOLATURE (USO TOPICO)
+RISOLVENTE
+SPASMI E DOLORI SPASMODICI DI VARIA NATURA
+SPASMOLITICO ANTISPASMODICO
+SPASMOLITICO TUBO GASTRO-ENTERICO
+STOMATITE
+ULCERE VARICOSE

ERBE ANTAGONISTE
AMAMELIDE
PUNGITOPO
RATANIA DEL PERÙ
ROVERE
TORMENTILLA

ERBE SINERGICHE
ALTEA
ANTENNARIA
CALENDULA
CAMOMILLA MATRICARIA
ELICRISO
FARFARA
KARKADÈ
LINO
MALVONE
POLIGALA NOSTRALE
ROSA ROSSA
ROVO
VERBASCO

ESTRATTI
  • Malva Tisana
    Macerazione per 5 ore in acqua fredda /tiepida di foglie fiori o radice sminuzzata: uso esterno e interno: al 5% Più tazze al giorno 1 cucchiaino/cucchiaio 3-4 volte al giorno
  • Malva Tintura Madre
    Preparata dalla pianta intera fresca tit.alcol.55° Utilizzo terapeutico inefficace XL gtt 3 volte al giorno

  • TISANE O COMPOSIZIONI
    COLLUTTORIO AFTE E INFIAMMAZIONI BOCCA
    TISANA BRUCIORE DI STOMACO E GASTRITE
    TISANA COLITE
    COMPRESSE OCULARI INFIAMMAZIONI OCCHI O PALPEBRE

    NOTE DI FITOTERAPIA
    La migliore estrazione delle mucillagini si ottiene per macerazione in acqua fredda. L´uso della Malva nelle affezioni dell´apparato respiratorio e urinario non ha conferme scientifiche.



    FITOALIMURGIA (uso in cucina)
    Foglie e fiori:
     • in insalate miste
     • per zuppe, creme e minestroni
     • in ripieni e frittate
     • foglie bollite all'agro di limone
     • Crema depurativa di Malva
    Far bollire una cipolla, una carota, una patata e foglie di malva in poca acqua; a cottura avvenuta passare il tutto e condire con un filo di olio d'oliva e parmigiano reggiano.
     • Frittata con Malva e Patate
    Lessare due patate con qualche foglia di malva; a cottura avvenuta schiacciate il tutto con la forchetta e poi soffriggete in olio caldo, quindi unite le uova sbattute.
     • Torta salata di Malva e Cipolla
    Lessare e ripassare con olio ed aglio foglie di malva, aggiungere emmenthal e parmigiano reggiano e usare come ripieno per la torta salata.

    Non eccedere nell'uso a causa delle proprietà lassative.
    Scartare le foglie attaccate da un fungo microscopico (ruggine arancione)

    UTILE DA SAPERE
    DROGHE ANTIDIARROICHE E DISINFETTANTI INTESTINALI
    Le droghe antidiarroiche possono essere suddivise in:
    1) antidiarroici che bloccano la peristalsi intestinale con azione parasimpaticolitica (Belladonna, Giusquiamo, Stramonio) o ad attività miolitica (Papaverina);
    2) antidiarroici ad azione protettiva di cui fanno parte:
    a) polveri inerti (argilla ventilata, carbone vegetale) che proteggono la mucosa rivestendola di un sottile strato;
    b) droghe tanniche (Ratania, Rovere, Bistorta, Salcerella, Tormentilla, Rosa rossa, Carrubo, Olmo, Sorbo rosso), che coagulano gli essudati presenti nell'intestino e vasocostringono i capillari attenuando l'iperemia;
    c) droghe mucillaginose (Malva, Altea, Lino), che formando con l'acqua sospensioni vischiose, attenuano l'intensità degli stimoli irritativi per il loro potere antiinfiammatorio.
    Le droghe disinfettanti intestinali agiscono sui processi infiammatori acuti dell'intestino tenue (enteriti) e del colon (coliti), qualunque sia l'origine del disturbo (tossinfezioni alimentari, batteriche o parassitarie) con un meccanismo antibiotico e antimicrobico. Tra le varie erbe studiate primeggiano la Salcerella e la Tormentilla che, hanno anche azione tannica astringente.
    Tratto da: Marzio Pedretti "L'erborista moderno"

    ANNOTAZIONI
    Esistono molte varietà ed alcune specie affini come la Malva rotundifolia L. e la Malva nicaeensis All.

    L'imperatore Carlo Magno fece coltivare la Malva in un giardino particolare, dove si raccoglieva e veniva usata per decotti e tisane per l'intera famiglia imperiale.

    Quando si vuole descrivere una persona insignificante gli si da' il nome di ´unguento malvino´.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Foto o Immagine modificata per uso didattico

    Hermann Adolph Köhler (1834-1879)

    Photo by
    MEDIMPEX Hungary


    Foto di E.De Leo - Parco regionale urbano di Aguzzano

    Foto di E.De Leo - Parco regionale urbano di Aguzzano

    Photo by
    Arnoldo Mondadori Editore SpA


    Low resolution image for educational use. Courtesy Dr. Luigi Rignanese (Berkeley.edu)

    Low resolution image for educational use. Courtesy Dr. Luigi Rignanese (Berkeley.edu)

    Foto modificata per uso didattico gentilmente concessa da Luciana Bartolini

    Low resolution image for educational use. Courtesy Denis Ziegler

    Low resolution image for educational use. Courtesy Herbier Philatélique Pierre Guertin Philatelic Herbarium


    Foto e Immagini
    di MALVA
    su