Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 20-08-2018

BASILICO
Ocimum Basilicum L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Erba reale, Basil, Sweet basil, Basilic, Basilienkraut, Basilikum, Albahaca, Alfavaca, Basilkort, Raihan

...altri nomi su Gernot Katzer's Spice pages

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Ocimum americanum L.

HABITAT
Originario delle regioni tropicali asiatiche, si diffuse in Europa dal medioevo.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA ANNUA ALTA 20-50 CM. FUSTO SEMPLICE CON FOGLIE OPPOSTE. LE FOGLIE FIORALI RIDOTTE A BRATTEE HANNO TRE FIORI BIANCHI ALL´ASCELLA

FIORITURA O ANTESI
Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Primavera, Estate

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ AZZURRO-VIOLETTO
________ BIANCO
________ ROSATO

PERIODO BALSAMICO
Luglio, Metà Estate

DROGA UTILIZZATA
ERBA RACCOLTA ALLA FIORITURA

PRINCIPI ATTIVI
Olio essenziale aromatico con estragolo, linalolo, canfora, eugenolo (contenuto molto variabile secondo la varietà e provenienza), tannino, flavonoidi, acido caffeico, esculoside, acido ascorbico, vitamina A

ERBA ALTERNATIVA
MAGGIORANA

ODORE
GELSOMINO, LIQUIRIZIA E LIMONE

SAPORE
AROMATICO

TOSSICITÀ
RELATIVA A QUANTO SPECIFICATO

CONTROINDICAZIONI
IPERTENSIONE, GRAVIDANZA, ALLATTAMENTO, LATTANTI E PRIMA INFANZIA. NON USARE PER PERIODI PROLUNGATI

EFFICACIA TERAPEUTICA
DIPENDENTE DALLE SPECIFICHE E DALLE FORME TERAPEUTICHE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
BOCCA
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAVO ORO-FARINGEO
DENTI
FARINGE E VIE AEREE SUPERIORI
GOLA
LARINGE
MUCOSE NASALI
MUSCOLATURA LISCIA
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI GUSTATIVI
SENI PARANASALI
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TESTA
TUBO GASTRO-ENTERICO
VIE RESPIRATORIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
ooKREPELLENTE INSETTI
+++CONDIMENTO O SPEZIA
+++SPASMI E DOLORI SPASMODICI DI VARIA NATURA
+++SPASMOLITICO ANTISPASMODICO
++ALITOSI
++ANALGESICO O ANTALGICO
++ANTISETTICO
++CATARRO VIE RESPIRATORIE
++CEFALEA O MAL DI TESTA - EMICRANIA
++CICATRIZZANTE O VULNERARIO
++DIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
++DISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
++ESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
++INFEZIONI (CAVO OROFARINGEO)
++INFIAMMAZIONI (CAVO ORALE)
++LESIONI CUTANEE - PIAGHE FERITE ABRASIONI E SCREPOLATURE (USO TOPICO)

ERBE SINERGICHE
ANICE STELLATO
TIMO VOLGARE

ESTRATTI
  • Pesto alla genovese
    20 g di Basilico, aglio, 35 g di parmigiano, 20 g di pecorino stagionato, 6 cucchiai di olio di oliva e.v., pinoli.
  • Basilico Tisana
    Bere l´infuso caldo Più tazze al giorno Infuso al 2-3%
  • Basilico Tintura Madre
    Preparata dalla pianta intera fresca tit.alcol.65° XL gtt 3 volte al giorno
  • Basilico Olio Essenziale
    V gtt Più volte al giorno

  • Vino composto di Salvia e Basilico (uso esterno)
    Far bollire per 5 minuti, in un litro di vino rosso, 30 g di foglie di Salvia e 25 g di foglie di basilico.Al raffreddamento filtrare e aggiungere 50 g di miele genuino e mescolare. Fare sciacqui o gargarismi di 5 minuti ciascuno.
    Si consiglia di sentire il proprio medico prima di assumere questo preparato e di evitarne l'uso in caso di divieto di assunzione di bevande alcoliche.
    [Tratto da: I Vini Medicinali - Eraclio Fiorani, Roberto Fedecostante - Edizioni CHI-NI Macerata]

    NOTE DI FITOTERAPIA
    L´estragolo nell´olio essenziale di basilico è potenzialmente tossico e mutageno. Tuttavia risulta efficace come espettorante-fluidificante - in frizioni nelle forme reumatiche - come analgesico contro il mal di testa e in pomate come cicatrizzante.

    UTILE DA SAPERE
    ESSENZE GERMICIDE DEL TERRENO
    Le essenze la cui azione è molto incostante e saltuaria nei confronti di un certo agente patogeno vengono chiamate "essenze germicide del terreno". Tuttavia nella sperimentazione esse hanno manifestato anche la massima attività almeno in un caso, eguagliando le essenze maggiori, quindi hanno un comportamento altamente imprevedibile.
    Quelle maggiormente studiate sono le seguenti: Alloro, Basilico, Bergamotto, Camomilla, Carvi, Cedro, Chenopodio, Cipresso, Citronella, Coriandolo, Cumino, Finocchio, Ginepro, Issopo, Limone, Menta, Neroli, Noce moscata, Prezzemolo, Rosmarino, Salvia, Sandalo, Verbena, Zenzero.
    L'indice aromatico o I.A. di una essenza rappresenta il potere germicida riferito a un olio essenziale ideale (100%). Le essenze germicide del terreno hanno un I.A. medio che va da 0 a 0,125 circa.
    Tratto da: Paul Belaiche - "L'Aromatogramma"

    ANNOTAZIONI
    Esistono due tipi di OE di Basilico: il primo (basilico vero) è prodotto in Europa e in USA e non contiene canfora; il secondo (basilico esotico) è prodotto in Madagascar - nelle Seychelles e nelle Comore. La pianta essiccata perde molte proprietà. Usato anche come ingrediente del liquore Chartreuse.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Photo by MEDIMPEX Hungary

    Photo by Ellis RP

    Low resolution image for educational use. Courtesy Dr. Luigi Rignanese (Berkeley.edu)

    Photo by Njifonjou O.


    Foto e Immagini
    di BASILICO
    su