Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 04-07-2018

CANAPA ACQUATICA
Eupatorium cannabinum L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Tribù: Eupatorieae
Sottotribù: Eupatoriinae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Eupatorio, Canapone d´acqua, Eupatorio di Avicenna, Erba di S. Bibiana, Erba di S. Cunegonda, Waterhemp, Eupatoire Eupatorii Cannabini herba, Flocks, Holy Rope, Hemp Agrimony, Floksört, Hampört, Hampflockel, Hemp agrimony, Hjortetrøst, Hjortetrøst, Punalatva, Wasserdost

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Eupatorium trifoliatum Hablizl Ch. L., Eupatorium cannabifolium Salisb., Eupatorium caucasicum Steven, Eupatorium corsicum Req. ex Loisel., E. cannabinum subsp. corsicum, Eupatorium hyrcanicum Steven, Eupatorium lemassonii Biau, Eupatorium nodiflorum Wallich, Eupatorium soleirolii Loisel., Eupatorium syriacum Jacq.

HABITAT
Presente in quasi tutta l'Europa, Asia occidentale, Africa settentrionale, Siberia sud-occidentale e Australia. In Italia è comune fino a a 1300 m su tutto il territorio in luoghi umidi e ombrosi, boschi freschi o argini di torrenti, anche terreni alluvionali e arbusteti in zone paludose.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE CON FUSTO ROSSICCIO RAMIFICATO NELLA PARTE ALTA CHE PARTE DAL RIZOMA. FOGLIE PICCIOLATE PALMATO-LOBATE ACUTE A MARGINE SEGHETTATO. INFIORESCENZA FORMATA DA VARI CAPOLINI RIUNITI IN CORIMBI CHE PORTANO FIORI ROSEI ERMAFRODITI, LIGULATI E SOLO TUBULOSI. IL FRUTTO È UN ACHENIO OVALE CON PAPPO

FIORITURA O ANTESI
Luglio, Agosto, Settembre, Estate, Inizio Autunno

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO-ROSATO
________ ROSA
________ ROSA-VIOLACEO
________ ROSATO


DROGA UTILIZZATA
PIANTA INTERA

PRINCIPI ATTIVI
Alcaloidi pirrolozidinici lattoni (eupatorina), eupatoripicrina, benzofurani (euparina), flavonoidi, olio essenziale.

ERBA ALTERNATIVA
MARRUBIO

ODORE
TENUE

TOSSICITÀ
ALTA

CONTROINDICAZIONI
A DOSI ELEVATE SI PUÒ AVERE UN´AZIONE EMETICA. PER IL CONTENUTO DI ALCALOIDI EPATOTOSSICI LIMITARE L´UTILIZZO A BREVI PERIODI ED IN SOGGETTI SENZA DANNI EPATICI SOLO SOTTO CONTROLLO MEDICO. EVITARE COMUNQUE L´USO INTERNO

AVVERTENZE
LE FUNZIONI TERAPEUTICHE (PROPRIETÀ E INDICAZIONI) SONO INDICATE COME INFORMAZIONE STORICO-CULTURALE MA NON APPLICABILI NELLA PRATICA FITOTERAPICA.
QUESTA PIANTA RIENTRA NELLA LISTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE PER L'IMPIEGO NON AMMESSO NEL SETTORE DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI.

EFFICACIA TERAPEUTICA
NON UTILIZZABILE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAVO ORO-FARINGEO
CISTIFELLEA E VIE BILIARI
FEGATO
FEGATO E VIE BILIARI
INTESTINO
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI EMUNTORI
RENI
SISTEMA ENDOCRINO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TUBO GASTRO-ENTERICO
VIE RESPIRATORIE
VIE URINARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
NooCATARRO VIE RESPIRATORIE
NooCOLAGOGO
NooCOLERETICO
NooDEPURATIVO DRENANTE
NooDIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
NooDISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
NooDIURETICO
NooEMETICO
NooEPATOPROTETTORE ANTIEPATOTOSSICO DEL FEGATO
NooESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
NooIMMUNODEFICIENZA SECONDARIA O INSUFFICIENZA IMMUNITARIA E MALATTIE AUTOIMMUNI
NooIMMUNOSTIMOLANTE IMMUNOMODULANTE
NooINSUFFICIENZA EPATOBILIARE E INTOSSICAZIONE DEL FEGATO
NooLASSATIVO O PURGANTE
NooSTITICHEZZA O STIPSI
---NON UTILIZZABILE IN AUTOTERAPIA
++DERMATOSI
++DERMOPURIFICANTE DERMOPROTETTIVO (USO ESTERNO)
++PSORIASI
+ACNE (DEPURATIVO)
+FORUNCOLOSI

ERBE SINERGICHE
ARTIGLIO DEL DIAVOLO
BARDANA
ELICRISO
EQUISETO
ERIGERON
FUCUS
VIOLA TRICOLORE

ESTRATTI
  • Canapa acquatica Tisana
    La radice è molto più attiva della pianta.Decotto: al 10% per uso esternoInfuso: 1-2 cucchiaini per tazza di acqua bollente per 10 min. 1-3 tazze al giorno
  • Canapa acquatica Tintura Madre
    Preparata dalla pianta intera fresca tit.alcol.65° XXX gtt 3 volte al giorno

  • NOTE DI FITOTERAPIA
    La radice è molto più attiva della parte aerea della pianta. Era usata per disturbi digestivi ma è consigliabile evitarne l´uso orale in quanto contiene alcaloidi pirrolizidinici epatotossici.


    Sorveglianza alle reazioni avverse
    ESTRATTO VEGETALE NON AMMESSO NEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI
    PIANTA SEGNALATA



    ANNOTAZIONI
    Non confondere con l´Eupatoria (Eupatorium perfoliatum L.)L´azione colagoga è paragonabile a quella del rabarbaro rapontico.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Carl Axel Magnus Lindman (1856-1928)

    Photo by Arnoldo Mondadori Editore SpA

    Photo by NRM (Den virtuella floran).

    Low resolution image for educational use by Linnean herbarium Department of Phanerogamic Botany Swedish Museum of Natural History

    Low resolution image for educational use by Linnean herbarium Department of Phanerogamic Botany Swedish Museum of Natural History


    Foto e Immagini
    di CANAPA ACQUATICA
    su