© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 27-07-2017

PIANTAGGINE LANCEOLATA
Plantago lanceolata L.



CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Plantaginales
Famiglia: Plantaginaceae
Sottofamiglia: Plantaginoideae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Piantaggine minore Petacciola, Centonervi, Cinquenervi, Scontamano, Erba pitocchina, Piantana, Lingua di cane, Orecchio di lepre, Pio quinto, Erba di S.Antonio, Small plantain, Plantain lancol, Athan el-kabsh, Buckhorn plantain, Corrijo, English plantain, Great hen plant, Indlebe-kathekwane encane, Lance-leaved plantain, Narrow-leaf plantain, Oorpynhoutjie, Oorpynynhoutjie

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Plantago minor Garsault

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE ACAULE

TUTTI I COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO
________ BIANCO-CREMA
________ ROSSICCIO


PERIODO BALSAMICO
Agosto e Ottobre

DROGA UTILIZZATA
FOGLIE O PIANTA INTERA

SAPORE
AMAROGNOLO-BRUSCO-SALATO

PRINCIPI ATTIVI
Aucubina, catalpolo, asperuloside, tannino, vitamine A C K, glucosidi, acido citrico e silicico, carotene, flavonoidi, mucillagine, sali di potassio, zinco, alluminio, pectine, enzimi invertina ed emulsina.

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
EVITARE AUTOMEDICAZIONI IN SOGGETTI CON PROBLEMATICHE CARDIOCIRCOLATORIE E SOVRADOSAGGI IN GRAVIDANZA.

AVVERTENZE
HA PROPRIET EMOSTATICHE E COAGULATORIE. CONSIGLIABILE SENTIRE IL PARERE DEL MEDICO.

QUALITÀ DELL'EFFICACIA TERAPEUTICA
NON STUDIATA O NON DISPONIBILE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
ANO
APPARATO URO-GENITALE
BOCCA
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAPEZZOLI E AREOLE
CAVO ORO-FARINGEO
FARINGE E VIE AEREE SUPERIORI
GOLA
GONADI (TESTICOLI E OVAIE)
INTESTINO
LARINGE
MUCOSE
MUCOSE NASALI
OCCHI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI SESSUALI E RIPRODUTTIVI
ORGANI VISIVI
ORGANI VOCALI
PENE
POLMONI
RENI
SANGUE
SENI PARANASALI
SENO - GHIANDOLE MAMMARIE
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TESTICOLI
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
UTERO E OVAIE
VAGINA
VASI SANGUIGNI PERIFERICI
VENE
VESCICA URINARIA
VIE AEREE SUPERIORI
VIE RESPIRATORIE
VIE URINARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI:
+++AFONIA
+++INFEZIONI (GASTROINTESTINALI)
+++INFIAMMAZIONI (CAVO ORALE)
++ALIMENTO
++ALLERGIE
++ANTISETTICO
++BRONCHITE O AFFEZIONI BRONCHIALI
++CATARRO VIE RESPIRATORIE
++CICATRIZZANTE O VULNERARIO
++COLLUTTORIO ASTRINGENTE ORO-FARINGEO
++DERMATOSI
++DERMOPURIFICANTE DERMOPROTETTIVO (USO ESTERNO)
++ESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
++FARINGITE E RINOFARINGITE
++INFEZIONI (CAVO OROFARINGEO)
++INFEZIONI O INFIAMMAZIONI (OCULARI E DELLE PALPEBRE)
++INFIAMMAZIONI (APPARATO URO-GENITALE)
++LARINGITE E RAUCEDINE
++PRURITO
++RAGADI AL SENO
++RAGADI ANALI
++RIEPITELIZZANTE
++TOSSE
++TUSSIFUGO
++ULCERE DELLA PELLE
++ULCERE VARICOSE
+DIARREA
+DIARREA (ANTIDIARROICO ASTRINGENTE)
+DIURETICO DECLORURANTE
+DIURETICO URICOLITICO
+EMOLLIENTE
+EMORRAGIE
+EMOTTISI
+EPISTASSI
+LESIONI CUTANEE - PIAGHE FERITE ABRASIONI E SCREPOLATURE (USO TOPICO)
+MALARIA E FEBBRI MALARICHE
+PARASSITI INTERNI (VERMI - ELMINTIASI)

TISANE O COMPOSIZIONI
COLLUTTORIO AFONIA E DISFONIA

ERBE SINERGICHE
ALTEA
BOSSO
CENTINODIA
EUFRASIA
FIORDALISO
LICHENE ISLANDICO
LIQUIRIZIA
MELILOTO
PRIMULA
SCORDIO
TIMO VOLGARE

ESTRATTI:
  • Piantaggine polvere
    75-150 mg per capsula 3-6 cps al giorno
  • Piantaggine Tintura Madre
    Preparata dalla pianta intera fresca tit.alcol.65 XXX gtt 3 volte al giorno
  • Piantaggine Tisana
    Pu essere preparata anche con infusione a freddo [molte ore] Pi tazze al giorno 1-2 cucchiaini per tazza di acqua bollente

  • NOTE DI FITOTERAPIA
    Pur trattandosi di una pianta sicura e utilizzata moltissimo nella tradizione popolare - Non esistono studi clinici sullattivit terapeutica.



    FITOALIMURGIA (uso in cucina)
    Foglie molto giovani:
     • in minestroni
     • in ripieno di rustici o torte salate

    Va sempre usata mista ad altre verdure
     • Zuppa di Piantaggine
    Lessare le foglie di piantaggine, ripassare con cipolla e maggiorana; versare su pezzi di pane tostato con olio a crudo.
     • Insalata di Menta e Piantaggine
    Foglie tenere di piantaggine ridotte a striscioline sottili, foglie di menta romana, arance a spicchi, olio e sale.

    ANNOTAZIONI
    Trotula de Ruggiero - medico medioevale della Scuola salernitana - riferisce che la Piantaggine era utile per ridurre lampiezza della cavit vaginale e tanto efficace era considerata la sua azione che - usata a tal fine - utetiam corrupta appareat virgo. Era inoltre considerata una panacea per le malattie collegate alla deambulazione perch veniva calpestata dai viandanti - dato che cresceva sulle strade.


    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO



    Photo by
    John D. Byrd


    Photo by
    Luciana Bartolini


    Photo by
    Van Staden JM





    Foto e Immagini
    di PIANTAGGINE LANCEOLATA
    su