© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 27-07-2017

GRAMIGNA
Agropyron repens (L.) Beauv.



CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Liliopsida (Monocotiledoni)
Sottoclasse: Commelinidae
Ordine: Cyperales
Famiglia: Poaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Gramiccia, Caprinella, Gramigna commune, Gramigno, Gramignone, Agropiro comn, Grama canina, Grama del Norte, Grama comn, Grama de Espaa, Hierba Bermuda, Hierba fina, Pasto bermuda, Bermuda grass, Scutch grass, Star grass, Couchgrass, Coutch, Dog grass, Quack grass, Quick grass, Twitch grass, Chiendent commun, Chiendent rampant, Petit chiendent, Chiendent amlior, Chiendent dactyle, Chiendent pied-de-poule, Ackerquecke, Gemeine Quecke, Kriechende Quecke, Quecke, Almindelig kvik, Senegraes, Kweek, Juolavehn, Kvickrot, Agrostis i erpousa, Perz wlasciwy, Ya phaet, Ya phraek, Grama bermuda, Grama-seda, Capim-Bermuda, Bermudagrs, Handjesgras, Varvashein, Baamyudaa gurasu, Gyougishiba, Dubo, Panjaa, Seto duvo, Hundtandsgrs

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Cynodon dactylon Harlan & de Wet , Agropyron caesium J. & K.B. Presl, Agropyron leersianum (Wulf.) Rydberg, Agropyron sachalinense Honda, Elymus repens (L.) Gould, Elytrigia repens (L.) Desv. ex Nevski , Triticum glaucum Host, Triticum leersianum Wulf. ex S

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE ALTA FINO A 1-5 M

TUTTI I COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ VERDE


PERIODO BALSAMICO
Aprile

DROGA UTILIZZATA
RIZOMI E RADICI

SAPORE
AMARO

PRINCIPI ATTIVI
Fruttosano, triticina, mannitolo, inositolo, acido malico, mucillagini, saponina, vanilligloside, amigdalina, agropirene in olio essenziale, acido silicico, sali di potassio e di ferro, vitamine A, B.

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NEFRITI, SQUILIBRI IDROELETTROLITICI

AVVERTENZE
PER L'USO CONTEMPORANEO DI DIURETICI POSSIBILE UNA SINERGIA DI EFFETTI CON SQUILIBRI IDROELETTROLITICI

QUALITÀ DELL'EFFICACIA TERAPEUTICA
CONFERMATA

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
APPARATO URO-GENITALE
CUORE
FEGATO E VIE BILIARI
GONADI (TESTICOLI E OVAIE)
INTESTINO
INTESTINO CRASSO
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI EMUNTORI
ORGANI SESSUALI E RIPRODUTTIVI
OSSA - CARTILAGINI - ARTICOLAZIONI
PANCREAS
PENE
RENI
SANGUE
SISTEMA IMMUNITARIO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TESTICOLI
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
UTERO E OVAIE
VAGINA
VASI SANGUIGNI
VESCICA URINARIA
VIE URINARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI:
+++CISTITE
+++DIURETICO ANTISETTICO ANTIPUTRIDO
+++INFEZIONI (GASTROINTESTINALI)
++CALCOLOSI URINARIA RENI E VESCICA
++COLESTEROLO (IPERCOLESTEROLEMIA - IPERTRIGLICERIDEMIA - IPERLIPIDEMIA)
++COLITE
++DEPURATIVO DRENANTE
++DIABETE MELLITO
++DIURETICO
++DIURETICO URICOLITICO
++GLICEMIA (IPOGLICEMIZZANTE)
++INFIAMMAZIONI (APPARATO URO-GENITALE)
++URICEMIA (IPOURICEMIZZANTE)
+ALIMENTO
+ANTISETTICO
+CARDIOTONICO O CARDIOCINETICO
+REUMATISMI E DOLORI REUMATICI

TISANE O COMPOSIZIONI
TISANA CISTITE E INFIAMMAZIONI VIE URINARIE
TISANA LASSATIVA E PURGANTE

ERBE SINERGICHE
ASPARAGO
FRAGOLA
GINEPRO
LESPEDEZA
MIRTILLO ROSSO
ONONIDE
SALSAPARIGLIA
SEDANO SELVATICO

ESTRATTI:
  • Gramigna Tisana
    infuso: 3-5 g di droga per tazza di acqua bollente per 5-10 min. - decotto: bollire 10 min. 5-10 g di droga per tazza di acqua Pi tazze al giorno
  • Gramigna Tintura Madre
    Preparata DAI RIZOMI FRESCHI tit.alcol.65 XL gtt 3 volte al giorno

  • NOTE DI FITOTERAPIA
    Dato che il decotto ha sapore molto amaro, si pu eliminare lacqua della prima decozione di un minuto e sostituirla con altra quantit equivalente.



    FITOALIMURGIA (uso in cucina)
    Rizomi freschi:
     • per bevande rinfrescanti e salutari eventualmente con aggiunta di Liquirizia

    UTILE DA SAPERE
    PIANTE DEPURATIVE E DRENANTI
    Per combattere disordini biologici e metabolici che accompagnano certe affezioni cutanee estremamente importante favorire l'eliminazione delle tossine da parte dell'organismo, attraverso quelli che possono essere considerati gli emuntori naturali: fegato, reni, intestino, pelle in quanto il loro funzionamento difettoso ostacola l'eliminazione delle tossine prodotte dall'organismo. Con l'attivit generalizzata sulle ghiandole emuntorie o elettiva su alcuni organi come la pelle, certe piante sono in grado di potenziarne il loro potere filtrante aumentando quindi l'eliminazione degli elementi tossici dal sangue. Non a caso la medicina popolare prescrive "cure depurative primaverili" o "depurativi del sangue" per quelle persone che soffrono di foruncolosi, acne, sfoghi della pelle, disordini epatobiliari, infiammazioni, ecc. Le piante depurative sono associabili e sinergiche tra loro. Viola tricolore, Bardana, Dulcamara, Olivo, Carciofo, Ribes nero, Fumaria, Tarassaco, Frassino spinoso, per esempio, rinforzano a vicenda la loro azione terapeutica e sono efficaci in tutte le forme di eruzioni cutanee.
    Tratto da: Enrica Campanini "Dizionario di fitoterapia e piante medicinali"

    ANNOTAZIONI
    Il nome Gramigna deriva da graminis=stelo derba che, a sua volta, deriva da gradior = camminare


    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE SERVIZIOBENESSERE NO-PROFIT

    Agropyrum repens

    Agropyrum repens

    Cynodon dactylon
    Photo by
    Pankaj Oudhia


    Cynodon dactylon
    Photo by
    Pankaj Oudhia


    Cynodon dactylon

    Cynodon dactylon


    Foto e Immagini
    di GRAMIGNA
    su