Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 04-07-2018

CICORIA
Cichorium intybus L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Sottofamiglia: Cichorioideae
Tribù: Cichorieae
Sottotribù: Cichoriinae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Cicoria selvatica, Radicchio selvatico, Radicchio di campo, Craver, Gianchetti, Radecc d´campagna, Radicciùn, Scùe, Sicòria, Zucoria, Cicòre, Cicorea, Grugno amaro, Mazzocchi, Radicchio selvatico o vero, Radici amare, Cicoria servaggiola, Scarola, Talli de san Pascale, Cicoria rizza, Cicuniedda, Sclera, Erba fint´a prangiu, Tzicòria, Wild succory, Wild chicory, Belgian endive, Blue-sailor´s succory, Chicorée, Chicoree, Chicoria, Chicorée sauvage, Achicoria

HABITAT
In prati e campi e bordo strada fino a 1200 m. Presente in tutta italia.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA BIENNALE O PERENNE ALTA FINO A 2 M CON RADICE A FITTONE DALLA SCORZA ROSSICCIA E POLPA BIANCA, I CAPOLINI HANNO FIORI AZZURRI (MA RARAMENTE BIANCHI O ROSEI) A FORMA DI STELLA. FOGLIE CAULINARI PELOSE E TALVOLTA CON NERVATURA CENTRALE ROSSICCIA.

FIORITURA O ANTESI
Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Fine Primavera, Estate

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ AZZURRO-CHIARO


PERIODO BALSAMICO
Luglio, Settembre, Estate, Inizio Autunno

DROGA UTILIZZATA
RADICI E PARTI EPIGEE RACCOLTE IN AUTUNNO

PRINCIPI ATTIVI
Inulina, lattucina, lattucopicrina, cicoriina, acido dicaffeiltartarico, sali minerali.

SAPORE
AMARO

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI.

AVVERTENZE
LA PIANTA FRESCA PUÒ CAUSARE DERMATITE DA CONTATTO.

EFFICACIA TERAPEUTICA
CONFERMATA

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CISTIFELLEA E VIE BILIARI
CUORE
FEGATO E VIE BILIARI
INTESTINO
INTESTINO CRASSO
INTESTINO TENUE
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI EMUNTORI
PANCREAS
RENI
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TIROIDE
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
VIE URINARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
ooKALIMENTO
ooKDIMAGRANTE
ooKOBESITÀ E SOVRAPPESO
ooKSTITICHEZZA O STIPSI
+++DEPURATIVO DRENANTE
++DIABETE MELLITO
++DIGESTIVO EUPEPTICO SALINO
++GLICEMIA (IPOGLICEMIZZANTE)
++GOZZO O STRUMA
++LASSATIVO PURGANTE BLANDO
++TIROIDE (NORMALIZZANTE ATTIVITÀ)
+ANTISETTICO
+ARITMIE CARDIACHE E PALPITAZIONI (ANTIARITMICO CARDIACO)
+ATONIA GASTRICA
+CARMINATIVO - ANTIFERMENTATIVO
+COLAGOGO
+COLON IRRITABILE
+DIARREA
+DIARREA (ANTIDIARROICO ASTRINGENTE)
+DIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
+DISPEPSIE ATONICHE
+DIURETICO
+DIVERTICOLITE
+INAPPETENZA E ANORESSIA
+INFEZIONI (GASTROINTESTINALI)
+INSUFFICIENZA EPATOBILIARE E INTOSSICAZIONE DEL FEGATO
+METEORISMO FLATULENZA E FERMENTAZIONI INTESTINALI
+TACHICARDIA

ERBE SINERGICHE
BARDANA
FUMARIA
GRAMIGNA
RABARBARO CINESE
SALSAPARIGLIA
TARASSACO

ESTRATTI
  • Cicoria Tisana
    Prima dei pasti principali [1/2 ora] 1 cucchiaio in 200 ml di acqua bollente per 15 min
  • Cicoria Estratto standardizzato in Inulina
    Come regolatore/equilibratore intestinale 2-4 g a dose
  • Cicoria Tintura Madre
    Preparata dalla parte sotterranea fresca XL gtt 3 volte al giorno

  • TISANE O COMPOSIZIONI
    TISANA DIMAGRANTE ANTICELLULITE

    Vino di Cicoria
    Macerare 30 g di radici di Cicoria contuse in un litro di vino bianco, agitare ogni tanto e filtrare dopo dieci giorni. Conservare al fresco e berne 3 o 4 bicchierini da liquore al giorno preferibilmente prima dei pasti.
    Si consiglia di sentire il proprio medico prima di assumere questo preparato e di evitarne l'uso in caso di divieto di assunzione di bevande alcoliche.
    [Tratto da: I Vini Medicinali - Eraclio Fiorani, Roberto Fedecostante - Edizioni CHI-NI Macerata]

    NOTE DI FITOTERAPIA
    La Cicoria può essere usata anche in età pediatrica e in geriatria grazie alla sua attività non irritante. L´inulina in essa contenuta è l´unica fibra alimentare che riesce a ripristinare la flora batterica intestinale, incrementando la cresita dei bifidobatteri e inibendo quella dei batteri patogeni come salmonelle e clostridi.



    FITOALIMURGIA (uso in cucina)
    Foglie tenere:  • crude in insalate miste
    Foglie mature:  • cotte in minestre, zuppe o in frittate
    Radici:
     • lessate e condite

    Da questa specie selvatica sono derivate le verietà orticole come:
    cicoria, catalogna, marzoccheri e puntarelle

    UTILE DA SAPERE
    PIANTE DEPURATIVE E DRENANTI
    Per combattere disordini biologici e metabolici che accompagnano certe affezioni cutanee è estremamente importante favorire l'eliminazione delle tossine da parte dell'organismo, attraverso quelli che possono essere considerati gli emuntori naturali: fegato, reni, intestino, pelle in quanto il loro funzionamento difettoso ostacola l'eliminazione delle tossine prodotte dall'organismo. Con l'attività generalizzata sulle ghiandole emuntorie o elettiva su alcuni organi come la pelle, certe piante sono in grado di potenziarne il loro potere filtrante aumentando quindi l'eliminazione degli elementi tossici dal sangue. Non a caso la medicina popolare prescrive "cure depurative primaverili" o "depurativi del sangue" per quelle persone che soffrono di foruncolosi, acne, sfoghi della pelle, disordini epatobiliari, infiammazioni, ecc. Le piante depurative sono associabili e sinergiche tra loro. Viola tricolore, Bardana, Dulcamara, Olivo, Carciofo, Ribes nero, Fumaria, Tarassaco, Frassino spinoso, per esempio, rinforzano a vicenda la loro azione terapeutica e sono efficaci in tutte le forme di eruzioni cutanee.
    Tratto da: Enrica Campanini "Dizionario di fitoterapia e piante medicinali"

    ANNOTAZIONI
    Questa pianta fa parte del cosiddetto "Orologio di prato" in quanto apre i capolini alle ore 6 e li chiude alle ore 18.

    Nell´Europa centrale le radici torrefatte vengono usate come surrogato del caffè noto come "Caffè olandese". In effetti la tostatura della radice sviluppa un aroma costituito da 33 composti identificati, tra cui l´acetofenone, che è caratteristico anche dell´aroma del caffè.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Cichorium sp.

    Immagine modificata per uso didattico tratta da: Ciba - Le Malerbe

    Photo by van Wyk B-E.

    Foto modificata per uso didattico gentilmente concessa da Luciana Bartolini

    Photo by van Wyk B-E.

    Low resolution image for educational use. Courtesy Denis Ziegler

    Cichorium intybus


    Foto e Immagini
    di CICORIA
    su