Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 04-07-2018

BETONICA
Stachys officinalis L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Vettonica, Brettonica, Wood Betony, Bétoine, Common Hedgenettle

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Betonica officinalis L., Stachys betonica Bentham, Stachys officinalis Trevis, Stachys sylvatica L.

HABITAT
Distribuita in Europa, Asia occidentale e Africa settentrionale. In Italia è comune e si trova nei prati poveri, boschi radi (boschi montani di latifoglie). Preferisce il suolo acido-siliceo. È assente nella pianura Padana e nelle isole. Altitudine: dal piano fino a 1800 m s.l.m..

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE CON FUSTO ERETTO ALTO FINO A 50 CM FOGLIE INFERIORI FITTE E FIORI ROSEO-VIOLACEI IN SPICASTRI

FIORITURA O ANTESI
Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Fine Primavera, Estate, Inizio Autunno

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO
________ ROSA
________ ROSSO-VIOLACEO


PERIODO BALSAMICO
Aprile, Luglio, Inizio Primavera, Metà Estate

DROGA UTILIZZATA
PIANTA INTERA SENZA RADICE

PRINCIPI ATTIVI
Olio essenziale, tannino, alcaloidi, flavonoidi, iridoidi, colina

ERBA ALTERNATIVA
MARRUBIO

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
L´INGESTIONE DELLA RADICE PUÒ PROVOCARE NAUSEA E VOMITO

EFFICACIA TERAPEUTICA
NON CONFERMATA

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CISTIFELLEA E VIE BILIARI
FEGATO E VIE BILIARI
MUCOSE NASALI
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI EMUNTORI
SISTEMA CIRCOLATORIO
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
VIE AEREE SUPERIORI

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
+++STARNUTATORIO
++CICATRIZZANTE O VULNERARIO
++DIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
++DISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
++EMETICO
++LESIONI CUTANEE - PIAGHE FERITE ABRASIONI E SCREPOLATURE (USO TOPICO)
+COLAGOGO
+INSUFFICIENZA EPATOBILIARE E INTOSSICAZIONE DEL FEGATO
+IPERTENSIONE ARTERIOSA (IPOTENSIVO)
+PANACEA

ESTRATTI
  • Betonica Tisana
    Infuso al 10%Polvere: 1-2 g 2-3 volte al giornoUso esterno: impacchi del decotto di 100g in 1 lt di vino
  • Betonica Tintura Madre
    Preparata dalla pianta intera fresca fiorita tit.alcol.65°

  • NOTE DI FITOTERAPIA
    L´uso in fitoterapia è stato abbandonato perché non ha riscontri scientifici.



      PIANTA MELLIFERA

    CARATTERISTICHE DEL MIELE
    Miele di colore chiaro con odore e aroma poco caratteristici di debole intensità.

    ANNOTAZIONI
    Da alcuni proverbi: ´Conosciuti come la Betonica´... ´Vendi la tonica e compra la Betonica´... ´Ha più virtù della Betonica´. Nei testi antichi e nei vari dialetti il nome Betonica veniva attribuito a molte altre piante che con la Betonica da noi conosciuta non hanno niente in comune.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Foto di erbeofficinali.org - Orto botanico di Roma

    Photo by Hekstra Wuestman L.

    Photo by Arnoldo Mondadori Editore SpA

    Low resolution image for educational use. Courtesy Denis Ziegler


    Foto e Immagini
    di BETONICA
    su