Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 28-07-2017

COCA BOLIVIANA
Erythroxylum Coca Lamk.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Linales
Famiglia: Erythroxylaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Bolivian coca, Huanuco coca, Peruvian, Truxillo, Java coca, Cocaine plant, Leaf, Spadic

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Erythroxylum peruvianum Willd., Erythroxylum novogranatese (Morris) Hieron., Erythroxylum coca Lam.

HABITAT
Nativa del Sud Perù e Bolivia viene coltivata tra 450 e 1800 m in Bolivia, Colombia, America Meridionale, Indie e Giava.

DESCRIZIONE BOTANICA
ARBUSTO SEMPREVERDE SE COLTIVATO O ALBERO ALTO FINO A 16 M SE SELVATICO. RAMI DRITTI CON FOGLIE SOTTILI, OVALI, BREVEMENTE PICCIOLATE. CARATTERISTICA DELLA FOGLIA È UNA PORZIONE LONGITUDINALE DELIMITATA DA DUE LINEE CURVE, CIASCUNA SU OGNI LATO DELLA NERVATURA MEDIANA PIÙ EVIDENTI SULLA FACCIA INFERIORE DELLA FOGLIA. FIORI SOLITARI PICCOLI BIANCHI O BIANCO-GIALLASTRI CON ANTERE A FORMA STELLATA MA TALVOLTA RACCOLTI IN INFIORESCENZE. PRODUCONO BACCHE DI COLORE ROSSO.

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO
________ BIANCO-GIALLASTRO

DROGA UTILIZZATA
FOGLIE [COCA FOLIA F.U.]

PRINCIPI ATTIVI
Alcaloidi: cocaina (70 80% nella boliviana e 50% nella peruviana), cinnamoilcocaina, benzoilecgonina, ecgoina, tropacocaina, igrina, cuscoigrina, nicotina, ecc. Essenza, rutina, isoquercitina, calcio, ferro, vitamina A, fosforo, riboflavina, proteine.

SAPORE
AROMATICO-PICCANTINO ANESTETIZZANTE

TOSSICITÀ
ALTA

CONTROINDICAZIONI
AZIONE STUPEFACENTE. VIETATO L´USO PER LEGGE. L´USO DELLA COCAINA DA´ LUOGO AD AVVELENAMENTO CRONICO GRAVISSIMO. LA DOSE LETALE E DI 1-2 G PER L´UOMO MA GIÀ A DOSI PIÙ BASSE DI 0-02 G CAUSA RILEVANTI EFFETTI TOSSICI

AVVERTENZE
LE FUNZIONI TERAPEUTICHE (PROPRIETÀ E INDICAZIONI) SONO INDICATE COME INFORMAZIONE STORICO-CULTURALE MA NON APPLICABILI NELLA PRATICA FITOTERAPICA.
QUESTA PIANTA RIENTRA NELLA LISTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE PER L'IMPIEGO NON AMMESSO NEL SETTORE DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI.

INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
ACQUA DISTILLATA DI LAUROCERASO
ESTRATTI DI COLA
JODIO
SALI ALCALINI
TANNINI

EFFICACIA TERAPEUTICA
NON UTILIZZABILE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CERVELLO
ESOFAGO
GHIANDOLE SALIVARI
NERVI E TRONCHI NERVOSI
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
SISTEMA NERVOSO AUTONOMO (NEUROVEGETATIVO)
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
NooACIDITÀ (IPERCLORIDRIA O IPERSECREZIONE GASTRICA ANCHE CON REFLUSSO)
NooANALGESICO (GASTRICO)
NooASTENIA O ESAURIMENTO E STRESS
NooDEPRESSIONE NERVOSA O PSICHICA
NooDIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
NooDISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
NooECCITO-STUPEFACENTE
NooGASTRALGIA O MAL DI STOMACO
NooINAPPETENZA E ANORESSIA
NooNEUROTONICO - TONICO NERVINO - TONICO CEREBRALE
NooNEVRALGIE
NooNOOTROPO
NooPARASIMPATICOLITICO
NooPARASIMPATICOMIMETICO
NooSALIVAZIONE PROFUSA (ANTISCIALAGOGO)
NooSTUPEFACENTE
NooVOMITI INCOERCIBILI E CINETOSI
---NON UTILIZZABILE IN AUTOTERAPIA

NOTE DI FITOTERAPIA
Le foglie di coca e i suoi estratti non sono usate in prodotti farmaceutici - tuttavia la cocaina nella forma base o come sale è impiegata come anestetico locale soprattutto per interventi chirurgici alla cornea - naso e mucose della gola.


Sorveglianza alle reazioni avverse
ESTRATTO VEGETALE NON AMMESSO NEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI

ANNOTAZIONI
Per alleviare i sintomi della fame e della fatica gli indigeni masticano le foglie triturate miste a calce o alle ceneri di Chenopodium quinoa W . La dose di 12 g è sufficiente a provocare l´effetto eccito-stupefacente. L´estratto di coca - privato della cocaina - è usato insieme agli estratti di cola, cannella, zenzero, lime, corteccia di arancio ed altri come costituente aromatizzante nelle bevande a base di cola.

  • Articolo di approfondimento


  • BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Hermann Adolph Köhler (1834-1879)

    Low resolution image for educational use. Courtesy Erowid

    By user wikimedia: MPF

    Photo by George K. Linney

    Public domain image for educational use. Courtesy ecoport.org

    Erythroxylum coca

    Erythroxylon coca - Rwandaise


    Foto e Immagini
    di COCA BOLIVIANA
    su