Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 10-07-2018

LIMONE
Citrus limon (L.) Burm.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Sapindales
Famiglia: Rutaceae
Sottofamiglia: Aurantioideae
Tribù: Aurantieae
Sottotribù: Citrinae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Ramicella, Ponzino, Limùn, Acid lemon, Bush lemon, Chanh tay, Citroen, Citron, Citronnier, Harilik Sidrunipuu, Sítróna, Zitrone, Zagar, Jeruk limun, Khatta nabbu, Khatto nabbu, Krooch chhmaa veeng, Limao, Limonero, Li Meng, Ning Meng, Baranibu, Bijaura, Jambira, Limbu, Re-Mo-N, Remon, Limou Khagi, Cytryna, Bijauri, Galgal, Nimbaka, Ruchaka, Vijapura, Crann Limoin, Suckat, Ma Nao Leung, Manao Farang, Som Saa

...altri nomi su Gernot Katzer's Spice pages

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Citrus medica var. Limonum (L.) Brandis, Citrus Limonum Risso, Citrus Limonia Osb., Limonia malus Black. Herb., Limon vulgaris Ferr. Hesp.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PICCOLO ALBERO SEMPREVERDE CON SPINE E FIORI ODOROSI ALTO FINO A 6 M

FIORITURA O ANTESI
Dicembre, Gennaio, Fine Autunno, Inverno

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO
________ BIANCO-ROSATO


PERIODO BALSAMICO
Novembre, Metà Autunno

DROGA UTILIZZATA
OLIO SPREMUTO DALLE SCORZE DEI FRUTTI [OE DI LIMONE] O OLIO DISTILLATO IN CORRENTE DI VAPORE DA RAMETTI FOGLIE E FRUTTI IMMATURI [PETITGRAIN]

PRINCIPI ATTIVI
Idrocarburi, monoterpenici, olio essenziale con d-limonene, bisabolene, cadinene, aldeidi, alcoli terpenici, acidi acetico, caprico, laurico, alcol perillico, cumarine, citroflavonoidi, vitamine A, B, C.

ERBA ALTERNATIVA
LIME

TOSSICITÀ
BASSISSIMA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI ECCETTO IPERSENSIBILITA´ INDIVIDUALE. SCONSIGLIATO L´USO COME SOLAREIN QUANTO ERITEMATOGENO.

AVVERTENZE
LA RESINA DI QUESTA PIANTA RIENTRA NELLA LISTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE PER L'IMPIEGO NON AMMESSO NEL SETTORE DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI.

INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
SOSTANZE ALCALINE

EFFICACIA TERAPEUTICA
CONFERMATA

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
APPARATO URO-GENITALE
BOCCA
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAVO ORO-FARINGEO
FARINGE E VIE AEREE SUPERIORI
GHIANDOLE SALIVARI
GOLA
GONADI (TESTICOLI E OVAIE)
LARINGE
MUCOSE NASALI
MUSCOLATURA LISCIA
MUSCOLI
NERVI E TRONCHI NERVOSI
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI GUSTATIVI
ORGANI SESSUALI E RIPRODUTTIVI
OSSA - CARTILAGINI - ARTICOLAZIONI
PANCREAS
PENE
SENI PARANASALI
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TESTICOLI
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
UTERO E OVAIE
VAGINA
VASI SANGUIGNI CAPILLARI
VESCICA URINARIA
VIE RESPIRATORIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
ooKALIMENTO
ooKANTISETTICO
ooKCAGLIANTE VEGETALE
ooKDIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
ooKDISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
ooKINFEZIONI BATTERICHE
+++AROMATIZZANTE
+++AVITAMINOSI
+++DIGESTIVO EUPEPTICO AROMATICO
+++DISSETANTE
+++SALIVAZIONE SCARSA (SCIALAGOGO)
++CARENZA DI SALI MINERALI E OLIGOELEMENTI
++FOTOTOSSICO FOTOSENSIBILIZZANTE
++GLICEMIA (IPOGLICEMIZZANTE)
++INFEZIONI (CAVO OROFARINGEO)
++INFIAMMAZIONI (APPARATO URO-GENITALE)
++INFIAMMAZIONI (CAVO ORALE)
+ASTENIA O ESAURIMENTO E STRESS
+BALSAMICO RESPIRATORIO
+BRONCHITE O AFFEZIONI BRONCHIALI
+CONDIMENTO O SPEZIA
+DERMATOSI
+DERMOPURIFICANTE DERMOPROTETTIVO
+DISPNEA
+ERITEMATOGENO
+EUPNEICO
+FRAGILITÀ CAPILLARE (APP.CIRCOLATORIO)
+MIALGIE
+NEVRALGIE
+REUMATISMI E DOLORI REUMATICI
+RIPIGMENTANTE
+RUBEFACENTE
+SPASMOLITICO FIBRE MUSCOLARI LISCIE
+VASOPROTETTORE CAPILLAROTROFO
+VITILIGINE

Proprietà antitumorali per Citrus limon (L.) Burm.

ERBE SINERGICHE
BERGAMOTTO
LIME

ESTRATTI
  • Limone Tisana
    1 cucchiaino per tazza di acqua calda
  • Limone Tintura Madre
    Prearata dal frutto fresco tit.45° a 1/20 XL gtt 3 volte al giorno

  • TISANE O COMPOSIZIONI
    TISANA TONICO PER INFLUENZA

    NOTE DI FITOTERAPIA
    L´olio di Petitgrain pare non abbia attività fototossica.
    Sotto forma di gel l'olio essenziale di Limone viene utilizzato per aumentare la secrezione salivare.
    Vi sono studi recenti sulle proprietà antineoplastiche del limonene e dei suoi metaboliti.


    Sorveglianza alle reazioni avverse
    ESTRATTO VEGETALE (RESINA) NON AMMESSO NEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI



      PIANTA MELLIFERA

    CARATTERISTICHE DEL MIELE
    Tutti i Citrus danno origine a ottimi mieli monoflora, di colore chiaro, sapore delicato e aromatico.
    Polline monoflora abbondante di colore marrone.

    FITOALIMURGIA (uso in cucina)
    Miele monoflora da quasi incolore a giallo paglierino allo stato liquido; da bianco, a volte perlaceo, a beige chiaro allo stato cristallizzato. Odore caratteristico, florale, fragrante, fresco, ricorda i fiori di zagara; con il tempo si sviluppa un odore meno fresco e florale, più fruttato, simile a quello della marmellata di arancio. Sapore caratteristico, corrispondente alla descrizione olfattiva.
    [Di: Marco Accorti, Roberto Colombo, Gian Luigi Marcazzan, Livia Persano Oddo, Maria Lucia Piana, Maria Gioia Piazza, Patrizio Pulcini, Anna Gloria Sabatini]
    Tratto da: api.entecra.it - Consiglio per la ricerca e sperimentazione in agricoltura

    UTILE DA SAPERE
    PIANTE CON FUROCUMARINE
    Le sostanze furocumariniche, note anche come psoraleni, sono caratterizzate da un'azione fotosensibilizzante per la quale determinano eritema, abbronzamento o pigmentazione cutanea dopo l'esposizione ai raggi solari. Per questo sono utili in terapia. Se usate con luce ultravioletta a bassa frequenza, sono efficaci nel trattamento di psoriasi, vitiligo e micosi fungine. Pare che possano indurre il cancro della pelle ma le opinioni del mondo scientifico non sono concordi. Di sicuro le furocumarine possono portare a un alterazione del DNA cellulare, pertanto è bene non esporsi alla luce solare dopo essere venuti in contatto o aver usato sulla cute estratti delle piante contenenti questi principi attivi. + assolutamente sconsigliato l'uso cosmetico e abbronzante di essenze di agrumi, Lime e Bergamotto, che, nel migliore dei casi, possono provocare facilmente ustioni gravi della pelle (pare che l'olio di Arancio dolce, invece, non abbia attività fototossica). Altre piante ad azione fototossica sono: Appio, Spondilio, Ruta, Sedano selvatico, Iperico (vedere i riferimenti bibliografici).
    Tratto da: Benigni-Capra-Cattorini "Piante medicinali - Chimica Farmacologia e Terapia"; A.Y. Leung & S. Foster "Enciclopedia delle piante medicinali"

    ANNOTAZIONI
    Il Limone fu introdotto in Europa dagli arabi nel secolo XI. Era una pianta originaria delle foreste del nord dell´India.
    L´olio di Petitgrain è ricavato dalla distillazione in corrente di vapore di frutti immaturi, foglie e rametti del Limone. L'olio essenziale di limone, invece, viene ottenuto dalla spremitura delle scorze dei frutti.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Citrus limonum

    Low resolution image for educational use by Botaniske undervisningstavler - BIOLOGISK INSTITUT - KØBENHAVNS UNIVERSITET

    Low resolution image for educational use. Courtesy José Manuel Sánchez

    © erbeofficinali.org (CC BY-SA 3.0)

    Low resolution image for educational use. Courtesy Gernot Katzer - Spice Pages

    Low resolution image for educational use by www.imagines-plantarum.de

    © erbeofficinali.org (CC BY-SA 3.0)

    Foto modificata per uso didattico. Dipartimento Botanico Università di Catania

    Photo by
    Arnoldo Mondadori Editore SpA



    Foto e Immagini
    di LIMONE
    su