Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 05-07-2018

EDERA HELIX
Hedera helix L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Apiales
Famiglia: Araliaceae
Sottofamiglia: Aralioideae
Tribù: Schefflereae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Edera arborea, Edera rampicante, Ellera, Ergna, Ligabosch, Ivy-Lierre, Algerian ivy, Canary ivy, Vommon ivy, Efeu, Engelse Hedera, English ivy, Madeira ivy

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Hedera arborea C.B., Hedera communis major I.B. Ray. Hist.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
LIANA RAMPICANTE PER MEZZO DI RADICI AVVENTIZIE DEI RAMI STERILI

FIORITURA O ANTESI
Settembre, Ottobre, Fine Estate, Autunno

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ GIALLO-VERDE


PERIODO BALSAMICO
Luglio, Metà Estate

DROGA UTILIZZATA
FOGLIE E RAMI GIOVANI

PRINCIPI ATTIVI
Saponine, ederina, ederagenina, flavonoidi, rutina, sostanza tipo estrogeno, glucosidi, steroli, alcaloidi, acidi caffeico e clorogenico, sali minerali, ossalto di calcio.

SAPORE
ACRE-AMARO-ASTRINGENTE

TOSSICITÀ
NON ANCORA BEN DEFINITA

CONTROINDICAZIONI
VA USATA SOLO DIETRO PRESCRIZIONE MEDICA. LE FOGLIE POSSONO PROVOCARE REAZIONI ALLERGICHE. LE BACCHE POSSONO RISULTARE PERICOLOSE-SPECIE NEI BAMBINI E POSSONO PORTARE ALLA MORTE PER DEPRESSIONE RESPIRATORIA.

AVVERTENZE
ATTENZIONE, LA TOSSICITÀ NON È ANCORA BEN DEFINITA. QUESTA PIANTA RIENTRA NELLA LISTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE PER L'IMPIEGO NON AMMESSO NEL SETTORE DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI.

EFFICACIA TERAPEUTICA
DIPENDENTE DALLE SPECIFICHE E DALLE FORME TERAPEUTICHE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
BOCCA
BRONCHI E BRONCHIOLI
INTESTINO
MUCOSA ORALE E LINGUA
MUCOSE
MUSCOLATURA LISCIA
NERVI E TRONCHI NERVOSI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI SESSUALI E RIPRODUTTIVI
OSSA - CARTILAGINI - ARTICOLAZIONI
SANGUE
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO AUTONOMO (NEUROVEGETATIVO)
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
STOMACO
TESSUTO CONNETTIVO
TESSUTO CUTANEO
TUBO GASTRO-ENTERICO
UTERO
UTERO E OVAIE
VAGINA
VASI SANGUIGNI
VIE AEREE SUPERIORI
VIE RESPIRATORIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
ooKTOSSI CONVULSE E PERTOSSE
+++EMMENAGOGO
+++SPASMOLITICO ANTISPASMODICO
+++SPASMOLITICO TUBO GASTRO-ENTERICO
+++SPASMOLITICO VIE RESPIRATORIE
+++TUSSIFUGO
++ANALGESICO O ANTALGICO
++BRONCHITE O AFFEZIONI BRONCHIALI
++CELLULITE
++ESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
+ANTISETTICO
+BALSAMICO RESPIRATORIO
+CANDIDOSI O MONILIASI
+EMETICO
+EMOLITICO
+ESTROGENI (FITOESTROGENICO)
+LASSATIVO PURGANTE DRASTICO
+MICOSI
+NEVRALGIE
+NEVRITI
+PARASIMPATICOLITICO
+REUMATISMI E DOLORI REUMATICI
+STITICHEZZA O STIPSI
+VASOCOSTRITTORE

ESTRATTI
  • Edera helix Estratto Fluido
    1 g=XXXIX gtt È sconsigliato l´uso degli estratti idroalcolici non titolati e standardizzati perché privi dei requisiti di efficacia e sicurezza richiesti. Sconsigliato e/o Vietato III-V gtt al giorno
  • Edera helix tintura
    Al 10% di droga. V-X gtt per posologia totale di XXV-L gtt al giorno. È sconsigliato l´uso degli estratti idroalcolici non titolati e standardizzati perché privi dei requisiti di efficacia e sicurezza richiesti. Sconsigliato e/o Vietato
  • Edera helix Tisana
    Dose giornaliere media: 0.3 g 1 tazza 2-3 volte al giorno Sconsigliato e/o Vietato 5 g per lt di acqua bollente per 10 min
  • Edera helix Tintura Madre
    Preparata dai rametti giovani freschi fioriti con foglie tit.alcol.65° È sconsigliato l´uso degli estratti idroalcolici non titolati e standardizzati perché privi dei requisiti di efficacia e sicurezza richiesti. Sconsigliato e/o Vietato XX gtt 2 volte al giorno
  • Edera helix specialità medicinale
    Registrata con codeina. Efficace per gli accessi di tosse e pertosse. Obbligo di prescrizione medica.
  • Edera helix uso topico
    Uso cosmetologico: 1-3% Uso curativo: in pomate al 10-20%

  • TISANE O COMPOSIZIONI
    TISANA MESTRUAZIONI IRREGOLARI

    NOTE DI FITOTERAPIA
    La tossicità di questa pianta è ancora da definire. È sconsigliato l´uso degli estratti idroalcolici non titolati e standardizzati perché privi dei requisiti di efficacia e sicurezza richiesti. L´azione sulle manifestazioni reumartritiche è dovuta ad un effetto moderatore molto efficace della sensibilità dei nervi periferici - mentre l´azione anticellulitica è curativa. In uno studio di Trute [1997] l´azione spasmolitica dell´estratto è stata paragonata a quella della papaverina.


    Sorveglianza alle reazioni avverse
    ESTRATTO VEGETALE NON AMMESSO NEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI



      PIANTA MELLIFERA

    CARATTERISTICHE DEL MIELE
    Miele monoflora di colore variabile, tendente al grigio, odore e sapore mediamente intensi, molto floreali.
    [Autore: Dott.ssa Maria Lucia Piana]
    Tratto da: api.entecra.it - Consiglio per la ricerca e sperimentazione in agricoltura

    UTILE DA SAPERE
    PIANTE RICCHE DI SAPONINE
    Le saponine sono presenti in molte piante ed hanno proprietà fisiche (tensioattive) e fisiologiche. Sono irritanti sulle mucose e provocano emolisi se iniettate per endovena. La loro assunzione per bocca non rappresenta un pericolo (eccetto che per le sapotossine) perché vengono assorbite dalle mucose interne in piccolissime quantità . Le saponine hanno soprattutto azione espettorante indotta per riflesso dell'irritazione modica della mucosa gastrica, in un secondo tempo stimolano la tosse favorendo l'espulsione del catarro e il riassorbimento dello stesso. Altre azioni secondarie sono quelle diuretica, depurativa, diaforetica e spermicida. Inoltre le saponine facilitano l'assorbimento di altri principi attivi. Le piante che le contengono sono: Salsapariglia, Digitale, Salsapariglia, Saponaria, Poligala, Quillaia, Edera, Liquirizia, Yucca, Bupleurum, ecc.
    Tratto da: Enrica Campanini "Dizionario di fitoterapia e piante medicinali"

    Le piante ricche in saponine sono da evitare in caso di alcune patologie come: malassorbimento lipidico, carenza di vitamine liposolubili, celiachia, irritazione della mucosa gastrica e con ferite aperte.

    ANNOTAZIONI
    L´ Edera helix non va confusa con l´Edera terrestre.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Hermann Adolph Köhler (1834-1879)

    Foto o Immagine modificata per uso didattico

    Autore: A.Tucci

    Foto di
    Luciana Bartolini


    © erbeofficinali.org (CC BY-SA 3.0)

    Photo by
    Ellis RP


    Foto modificata per uso didattico. Originale dell'Università di Lione

    Low resolution image for educational use. Courtesy Denis Ziegler

    Low resolution image for educational use. Courtesy Herbier Philatélique Pierre Guertin Philatelic Herbarium


    Foto e Immagini
    di EDERA HELIX
    su