Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 11-07-2018

RUTA
Ruta graveolens L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Sapindales
Famiglia: Rutaceae
Sottofamiglia: Rutoideae
Tribù: Ruteae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Rua, Erba ruga, Ruda, Garden Rue, Common Rue, Herb of Grace, Herbygrass, Meadow Rue, Ruda, Rue, Weinkraut, Herbe De GrÔce, PÚganium, Rue FÚtide, Rue Odorante, Rue Officinale, Gartenraute, Raute, Weinkraut, Weinraute, Ruda De Monte, Arruda, Wijnruit, Rutvica, Routa Vonnß, Aedruud, Ruutakasvi, Tuoksuruuta, Apiganos, Pegam, R˙turunni, He-N-Ru--Da, Henruda, Sadabu, Daun Aroda, Vinrute, Sadab, Sdab, Sadapaha, Suvarchala, Ruta Zapashna

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Ruta hortensis Miller

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE GLABRA CON CAULE LEGNOSO ALLA BASE DI ODORE SGRADEVOLE

FIORITURA O ANTESI
Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Primavera, Estate

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ GIALLO
________ GIALLO-CHIARO
________ GIALLO-VERDASTRO
________ GIALLO-VERDE
________ GIALLOGNOLO
________ VERDASTRO


PERIODO BALSAMICO
Giugno, Fine Primavera, Inizio Estate

DROGA UTILIZZATA
PARTI AEREE

ERBA ALTERNATIVA
ARTEMISIA

SAPORE
AMARO

TOSSICITÀ
ALTA

CONTROINDICAZIONI
ERBA TOSSICA! USARE SOLAMENTE SOTTO CONTROLLO MEDICO
A DOSI NORMALI ╚ EMMENAGOGA MA AD ALTE DOSI ╚ ABORTIVA. PROBABILMENTE ╚ ANCHE GENOTOSSICA.

AVVERTENZE
EVITARE L┤ESPOSIZIONE AL SOLE SE SI SONO USATI PREPARATI SULLA PELLE A BASE DI RUTA (O ALTRE SOSTANZE FUROCUMARINICHE). LA SINTOMATOLOGIA DA INTOSSICAZIONE SI MANIFESTA CON SENSIBILIZZAZIONE CUTANEA, DOLORI GASTROINTESTINALI ED EMORRAGIE UTERINE.

EFFICACIA TERAPEUTICA
DIPENDENTE DALLE SPECIFICHE E DALLE FORME TERAPEUTICHE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
INTESTINO
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI SESSUALI E RIPRODUTTIVI
SISTEMA ENDOCRINO
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TUBO GASTRO-ENTERICO
UTERO
UTERO E OVAIE
VASI SANGUIGNI CAPILLARI
VIE URINARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
NooABORTO (ABORTIVO)
---NON UTILIZZABILE IN AUTOTERAPIA
+++DIGESTIVO EUPEPTICO AROMATICO
+++DISMENORREA E OLIGOMENORREA
+++DISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
+++EMMENAGOGO
++EMORRAGIE (VIE URINARIE)
++FOTOTOSSICO FOTOSENSIBILIZZANTE
+EMORRAGIE
+ERITEMATOGENO
+FRAGILIT└ CAPILLARE (APP.CIRCOLATORIO)
+OSSITOCICO O OXITOCICO
+PARASSITI INTERNI (VERMI - ELMINTIASI)
+RIPIGMENTANTE
+SPASMI E DOLORI SPASMODICI DI VARIA NATURA
+SPASMOLITICO ANTISPASMODICO
+TONICO GENERALE
+VASOPROTETTORE CAPILLAROTROFO
+VITILIGINE

Proprietà antitumorali per Ruta graveolens L.

ERBE SINERGICHE
ROSMARINO

ESTRATTI
  • Ruta Tisana
    0.2-0.5 g in 100 ml Sconsigliato e/o Vietato Infuso
  • Ruta Tintura Madre
    Preparata dalla parte verde aerea della pianta fresca prima della fioritura tit.alcol.65░ Sconsigliato e/o Vietato

  • NOTE DI FITOTERAPIA
    Le funzioni terapeutiche sono riportate a titolo indicativo e solamente alcune applicabili in fitoterapia. La rutina viene usata pura o in preparati farmaceutici per le proprietÓ antiossidanti e capillaroprotettrici.



    UTILE DA SAPERE
    PIANTE CON FUROCUMARINE
    Le sostanze furocumariniche, note anche come psoraleni, sono caratterizzate da un'azione fotosensibilizzante per la quale determinano eritema, abbronzamento o pigmentazione cutanea dopo l'esposizione ai raggi solari. Per questo sono utili in terapia. Se usate con luce ultravioletta a bassa frequenza, sono efficaci nel trattamento di psoriasi, vitiligo e micosi fungine. Pare che possano indurre il cancro della pelle ma le opinioni del mondo scientifico non sono concordi. Di sicuro le furocumarine possono portare a un alterazione del DNA cellulare, pertanto Ŕ bene non esporsi alla luce solare dopo essere venuti in contatto o aver usato sulla cute estratti delle piante contenenti questi principi attivi. + assolutamente sconsigliato l'uso cosmetico e abbronzante di essenze di agrumi, Lime e Bergamotto, che, nel migliore dei casi, possono provocare facilmente ustioni gravi della pelle (pare che l'olio di Arancio dolce, invece, non abbia attivitÓ fototossica). Altre piante ad azione fototossica sono: Appio, Spondilio, Ruta, Sedano selvatico, Iperico (vedere i riferimenti bibliografici).
    Tratto da: Benigni-Capra-Cattorini "Piante medicinali - Chimica Farmacologia e Terapia"; A.Y. Leung & S. Foster "Enciclopedia delle piante medicinali"

    ANNOTAZIONI
    La Ruta era nota a Ippocrate e Teofrasto col nome di PÚganon e venivano ad essa attribuite le proprietÓ di inibire la germinazione dei semi e la procreazione. Era ritenuta afrodisiaca ed erano giÓ note le sue proprietÓ oxitocica ed abortiva. Attualmente viene utilizzata anche nell┤industria dolciaria come aromatizzante (tipo cocco)



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Hermann Adolph K÷hler (1834-1879)

    Autore: A.Tucci

    Autore: A.Tucci

    Autore: A.Tucci

    Autore: A.Tucci


    Foto e Immagini
    di RUTA
    su