Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 06-07-2018

GRAVIOLA
Annona muricata L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Magnoliidae
Ordine: Magnoliales
Famiglia: Annonaceae
Sottofamiglia: Annonoideae
Tribù: Annoneae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Guanàbana, Guanabana, Dutch Durian, Brazilian Pawpaw, Graviola, Prickly Custard Apple, Soursapi, Soursop, Anone, Cachiman épineux, Cachiman épineux, Caichemantier, Coeur De Boeuf, Corossol, Corossol épineux, Corossol, Corossolier, Epineux, Sapotille, Zuurzak, Flashendaum, Sauersack, Stachel Anone, Stachel-Annone, Stachelannone, Stachliger, Catche, Catoche, Catuche, Catuche, Guanábana, Guanábana, Guanábano, Guanaba, Zapote Agrio, Araticum-Do-Grande, Araticum-Manso, Cabeça-De-Negro, Condessa, Coração-Da-Rainha, Coração-De-Rainha, Coração De Rainha, Curassol, Fruta-Do-Conde, Graviola, Guanabano, Jaca-De-Pobre, Jaca-Do-Pará, Pinha Azeda, Ci Guo Fan Li Zhi, Toge Banreishi, Tiep Banla, Tiep Barang, Khanthalot, Khièp Thét, Buah Sirsak, Durian Belanda, Durian Salat, Nangka Belanda, Nangka Sabrang, Sirkaya Belanda, Sirsak, Ma Thurian, thurian Khaek, Thurian Thet

DESCRIZIONE BOTANICA
ALBERO SEMPREVERDE ALTO FINO A 6 METRI CON FOGLIE GRANDI, LUCIDE, DI COLORE VERDE SCURO. FRUTTO COMMESTIBILE DI COLORE GIALLO-VERDE E BIANCO.

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ GIALLO-CHIARO
________ GIALLOGNOLO
________ VERDASTRO
________ VERDE-CHIARO


DROGA UTILIZZATA
TUTTE LE PARTI DELLA PIANTA

PRINCIPI ATTIVI
Acetaldehyde, Amyl-caproate, Amyloid, Annonain, Anomuricine, Anomuricinine, Anomurine, Anonol, Atherosperminine, Beta-sitosterol, Campesterol, Cellobiose, Citric-acid, Citrulline, Coclaurine, Coreximine, Dextrose, Ethanol, Folacin, Fructose, Gaba, Galactomannan, Geranyl-caproate Glucose, HCN, Isocitric-acid, Lignoceric-acid, Malic-acid, Manganese, Mericyl-alcohol, Methanol, Methyl-hex-2-enoate, Methyl-hexanoate, Muricine, Muricinine, Muricapentocin, Muricoreacin, Myristic-acid, P-coumaric-acid, Paraffin, Potassium-chloride, Procyanidin, Reticuline, Scyllitol, Stearic-acid, Stepharine, Stigmasterol, Sucrose, Tannin, Xylosyl-cellulose

TOSSICITÀ
NON STUDIATA O NON DISPONIBILE

AVVERTENZE
QUESTA PIANTA È USATA DA SECOLI NELLA MEDICINA POPOLARE SUD-AMERICANA PER TRATTARE UN ALTO NUMERO DI DISTURBI. LE INDICAZIONI E PROPRIETÀ TERAPEUTICHE CON UN PUNTO INTERROGATIVO SI RIFERISCONO ALL'USO POPOLARE.

EFFICACIA TERAPEUTICA
NON STUDIATA O NON DISPONIBILE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAVO ORO-FARINGEO
CERVELLO
CUORE
MUCOSE NASALI
NERVI E TRONCHI NERVOSI
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
SISTEMA CIRCOLATORIO
SISTEMA ENDOCRINO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TESTA
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
VASI SANGUIGNI
VIE RESPIRATORIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
ooKANTITUMORALE [CHEMIOTERAPICO-SIMILE]
ooKTUMORE MALIGNO o CANCRO
?ANSIA E AGITAZIONE NERVOSA
?ANTIPARASSITARIO VEGETALE
?ANTISETTICO
?ARITMIE CARDIACHE E PALPITAZIONI (ANTIARITMICO CARDIACO)
?CATARRO VIE RESPIRATORIE
?DEPRESSIONE NERVOSA O PSICHICA
?DIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
?DISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
?ESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
?FEBBRE O IPERTERMIA
?FORUNCOLOSI
?INFLUENZA
?INSONNIA
?MALARIA E FEBBRI MALARICHE
?NAUSEA
?NEUROTONICO - TONICO NERVINO - TONICO CEREBRALE
?NEVRALGIE
?SCORBUTO
?SEDATIVO O CALMANTE SISTEMA NERVOSO CENTRALE
?SPASMOLITICO ANTISPASMODICO
?VASODILATATORE
++IPERTENSIONE ARTERIOSA (IPOTENSIVO)

Proprietà antitumorali per Annona muricata L.

NOTE DI FITOTERAPIA
"Durante le sue ricerche la Raintree Nutrution ha scoperto che anche il NATIONAL CANCER INSTITUTE (NCI) nel 1976 aveva già verificato che gli estratti di questa pianta erano in grado di attaccare e distruggere le cellule maligne del cancro. Questo studio era però stato archiviato come un rapporto interno e mai reso pubblico.
Nonostante queste proprietà siano state scoperte già nel 1976, non è mai stato condotto uno studio su esseri umani, quindi nessuna sperimentazione a doppio cieco e altri test per verificare il valore del trattamento tale da essere pubblicato sulle riviste mediche e quindi universalmente accettato come terapia. In ogni caso, la graviola ha dimostrato di poter distruggere le cellule del cancro in altri 20 studi di laboratorio. Il più recente, condotto dalla Catholic University of South Corea agli inizi del 2001, ha rivelato che due composti estratti dai semi della graviola hanno mostrato una citotossicità selettiva comparabile all'Adramycin (un farmaco comunemente usato nella chemioterapia) per le cellule del cancro al colon e al seno, lasciando contemporaneamente intatte le cellule sane, al contrario di quello che si verifica con la chemioterapia.
In un altro studio, pubblicato sul Journal of Natural Products, ha dimostrato che la graviola non è solo confrontabile con l'Adriamicina, ma la supera clamorosamente negli studi di laboratorio. Un composto della pianta ha distrutto selettivamente le cellule cancerose del colon con una potenza 10.000 (diecimila!) volte superiore a quella dell'Adriamicina.
Anche i ricercatori della Purdue University hanno riscontrato che gli estratti delle foglie di graviola hanno eliminato le cellule del cancro in almeno sei tipi di tumore e sono state particolarmente efficaci contro le cellule del cancro alla prostata e del pancreas (!). Secondo un altro studio, sempre della Purdue University, estratti di questa pianta hanno isolato e distrutto le cellule del cancro al polmone."

Tratto dal sito web



ANNOTAZIONI
Il frutto è venduto nei mercati locali col nome di Guanabana o Cherimoya Brasilano ed è eccellente per preparare bevande o sorbetti e, nonostante sia leggermente aspro-acido, può essere mangiato crudo.

  • Articolo di approfondimento


  • BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Immagine di pubblico dominio modificata per uso didattico. (NO ©)

    Autore: Vmenkov

    Foto o Immagine modificata per uso didattico

    Foto o Immagine modificata per uso didattico

    Autore: Taumaturgista di Asit K. Ghosh


    Foto e Immagini
    di GRAVIOLA
    su