Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 04-07-2018

BUPLEURUM
Bupleurum falcatum L



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Apiales
Famiglia: Apiaceae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Chinese Thoroughwax, Sickle-leaf hare´s ear, Sichelblättriges Hasenohr

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ERBACEA PERENNE ALTA FINO A 80 CM CON RADICE LEGNOSA E RAMIFICATA. INFIORESCENZE A OMBRELLE CON FIORI GIALLI.

FIORITURA O ANTESI
Luglio, Agosto, Settembre, Estate, Inizio Autunno

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ GIALLO
________ GIALLO-CHIARO
________ GIALLO-DORATO


DROGA UTILIZZATA
RADICE

PRINCIPI ATTIVI
Saponine terpeniche (saikosaponine), adonitolo, stigmastenolo, α-spinasterolo, δ-22-stigmastenolo, δ-7-stigmasterolo, polisaccaridi pectinici

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ECCETTO SENSIBILITÀ INDIVIDUALE. CONTROLLARE LA PRESSIONE NEGLI IPERTESI DURANTE LA TERAPIA, EVITARE IN GRAVIDANZA

AVVERTENZE
L'ECCESSIVO CONSUMO O IL SUPERAMENTO DELLE DOSI INDICATE PUÒ CAUSARE DIARREA

INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
INTERFERONE

EFFICACIA TERAPEUTICA
NORMALE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
CAVO ORO-FARINGEO
FEGATO
FEGATO E VIE BILIARI
INTESTINO CRASSO
INTESTINO TENUE
MUCOSE NASALI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI EMUNTORI
RENI
SISTEMA ENDOCRINO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TUBO GASTRO-ENTERICO
TUTTO IL CORPO
UTERO
UTERO E OVAIE
VIE AEREE SUPERIORI

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
ooKEPATOPROTETTORE ANTIEPATOTOSSICO DEL FEGATO
ooKIMMUNODEFICIENZA SECONDARIA O INSUFFICIENZA IMMUNITARIA E MALATTIE AUTOIMMUNI
ooKIMMUNOSTIMOLANTE IMMUNOMODULANTE
ooKINFEZIONI BATTERICHE
?EPATITE VIRALE B
?EPATITE VIRALE C
?ULCERA (PEPTICA - GASTRICA - DUODENALE)
+++COLON IRRITABILE
+++DEPURATIVO DRENANTE
+++EPATITE
+++INFLUENZA
+++INSUFFICIENZA EPATOBILIARE E INTOSSICAZIONE DEL FEGATO
+++RINITE - RAFFREDDORE O CÒRIZZA
++ASTENIA O ESAURIMENTO E STRESS
++DIAFORETICO O SUDORIFERO
++DISMENORREA E OLIGOMENORREA
++EMMENAGOGO
++FEBBRE O IPERTERMIA
++FEBBRI (INFETTIVE E SETTICHE)
++INTOSSICAZIONI E AVVELENAMENTI ANCHE DA ALCOL
++PROLASSO (UTERINO)

ESTRATTI
  • Estratto fluido di Bupleurum 1:2
    Estratto fluido 3-12 ml al dì
  • Bupleurum radice
    Polvere della radice 1.5-6 g al dì

  • NOTE DI FITOTERAPIA
    L'attività antinfiammatoria della pianta coinvolge gli ormoni della corteccia surrenale, con azione atitossica su fegato e reni. (tuttavia le recenti ricerche non sono definitive)


    Sorveglianza alle reazioni avverse
    ESTRATTO VEGETALE NON AMMESSO NEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI



    UTILE DA SAPERE
    PIANTE RICCHE DI SAPONINE
    Le saponine sono presenti in molte piante ed hanno proprietà fisiche (tensioattive) e fisiologiche. Sono irritanti sulle mucose e provocano emolisi se iniettate per endovena. La loro assunzione per bocca non rappresenta un pericolo (eccetto che per le sapotossine) perché vengono assorbite dalle mucose interne in piccolissime quantità . Le saponine hanno soprattutto azione espettorante indotta per riflesso dell'irritazione modica della mucosa gastrica, in un secondo tempo stimolano la tosse favorendo l'espulsione del catarro e il riassorbimento dello stesso. Altre azioni secondarie sono quelle diuretica, depurativa, diaforetica e spermicida. Inoltre le saponine facilitano l'assorbimento di altri principi attivi. Le piante che le contengono sono: Salsapariglia, Digitale, Salsapariglia, Saponaria, Poligala, Quillaia, Edera, Liquirizia, Yucca, Bupleurum, ecc.
    Tratto da: Enrica Campanini "Dizionario di fitoterapia e piante medicinali"

    Le piante ricche in saponine sono da evitare in caso di alcune patologie come: malassorbimento lipidico, carenza di vitamine liposolubili, celiachia, irritazione della mucosa gastrica e con ferite aperte.

    ANNOTAZIONI
    Il Bluplerum somiglia molto al Finocchio ed all'Aneto. Le sue diverse varietà sono molto utilizzate nella medicina cinese e rientrano in antiche formulazioni di medicina cinese e giapponese kampo.



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Immagine antica di pubblico dominio modificata per uso didattico. (NO ©)

    Autore: Adriano-Stagnaro

    Foto modificata per uso didattico. Gentile concessione delle Comunità montane Valli Nongia, Cevetta, Langa Cebana e Alta Val Tanaro - fungoceva.it

    By user wikimedia: Fornax

    Photo by
    Gianluca Nicolella


    Photo by
    Umberto Ferrando



    Foto e Immagini
    di BUPLEURUM
    su