Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 11-07-2018

SANTOREGGIA MONTANA
Satureja montana L.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae
Sottofamiglia: Nepetoideae
Tribù: Mentheae
Sottotribù: Menthinae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Santoreggia invernale, Winter savory, Savory, PŔbre D┤ail, Poivre D┤Ône, Sarriette D┤hiver, Sarriette Des Montagnes, Sarriette Vivace, Ajedrea De Monte, Ajenjo, Hisopillo, Tomillo Real, Segurelha-Das-Montanhas, Bohnenkraut, Winterbohnenkraut, Segurella, Saborija, Gerontohorto, Tragohorto, Tragorigane, Chaber Zimnii, Vinterkyndel, Saturejka Horskß, Talvikynteli, Maunten Seiborii

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
S.obovata Lag., Calamintha montana Lam.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
SUBFRUTICE PERENNE CON BASE LEGNOSA- SETOLOSO ALTO FINO A 35 CM

FIORITURA O ANTESI
Luglio, Agosto, Settembre, Estate, Inizio Autunno

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ AZZURRINO
________ BIANCO

PERIODO BALSAMICO
Agosto, Estate

DROGA UTILIZZATA
SOMMIT└ FIORITE

ERBA ALTERNATIVA
SANTOREGGIA ORTENSE

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI ECCETTO IPERSENSIBILITA┤ INDIVIDUALE. L┤OLIO ESSENZIALE NON VA APPLICATO PURO SULLE MUCOSE.

EFFICACIA TERAPEUTICA
NORMALE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
APPARATO URO-GENITALE
BOCCA
BRONCHI E BRONCHIOLI
GONADI (TESTICOLI E OVAIE)
INTESTINO
INTESTINO CRASSO
INTESTINO TENUE
MUCOSA ORALE E LINGUA
MUCOSE
MUSCOLI
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI GUSTATIVI
ORGANI SESSUALI E RIPRODUTTIVI
PENE
POLMONI
SISTEMA CIRCOLATORIO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO AUTONOMO (NEUROVEGETATIVO)
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TESTICOLI
TUBO GASTRO-ENTERICO
UTERO E OVAIE
VAGINA
VESCICA URINARIA
VIE RESPIRATORIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
+++CANDIDOSI O MONILIASI
+++COLIBACILLOSI
+++CONDIMENTO O SPEZIA
+++INFEZIONI (GASTROINTESTINALI)
+++INFEZIONI (VIE RESPIRATORIE)
+++INFIAMMAZIONI (APPARATO URO-GENITALE)
+++MICOSI
++AFRODISIACO
++AROMATIZZANTE
++CARMINATIVO - ANTIFERMENTATIVO
++CICATRIZZANTE O VULNERARIO
++COLON IRRITABILE
++CRAMPI MUSCOLARI
++DECONTRATTURANTE
++DIARREA
++DIARREA (ANTIDIARROICO ASTRINGENTE)
++DIGESTIVO EUPEPTICO STOMACHICO
++DISPEPSIA O CATTIVA DIGESTIONE
++GASTROENTERITI
++IMPOTENZA SESSUALE
++LESIONI CUTANEE - PIAGHE FERITE ABRASIONI E SCREPOLATURE (USO TOPICO)
++METEORISMO FLATULENZA E FERMENTAZIONI INTESTINALI
++TONICO GENERALE
+COLITE
+NAUSEA

ERBE SINERGICHE
GINSENG
YOHIMBE

ESTRATTI
  • Santoreggia montana Olio Essenziale
    3-4 gtt 1-3 volte al giorno dopo i pasti
  • Santoreggia montana Tintura Madre
    Preparata dalla pianta intera fresca tit.alcol.65░ XXX gtt 3 volte al giorno
  • Santoreggia montana Tisana
    [uso esterno: infuso al 5%] 2 tazze al giorno 1.5 g per tazza di acqua bollente

  • TISANE O COMPOSIZIONI
    SPENNELLATURE MICOSI

      PIANTA MELLIFERA

    CARATTERISTICHE DEL MIELE
    Miele monoflora di colore chiaro, tendente al giallo/verde, quando liquido o grigio/verde quando cristallizzato, odore e aroma di media intensitÓ, con nota caratteristica che pu˛ richiamare l'odore della terra bagnata, la muffa.
    [Autore: Dott.ssa Maria Lucia Piana]
    Tratto da: api.entecra.it - Consiglio per la ricerca e sperimentazione in agricoltura

    UTILE DA SAPERE
    ESSENZE GERMICIDE MAGGIORI
    Le essenze la cui azione antibatterica Ŕ notevole e costante sia nei confronti di germi gramnegativi che grampositivi che verso i miceti, vengono chiamate "essenze germicide maggiori". La loro azione battericida Ŕ potente su qualunque "terreno" e su qualunque germe patogeno o meno.
    Sono le seguenti: Origano di Spagna (Thymus capitatus Hoff.), Santoreggia, Cannella di Ceylon, Timo, Garofano chiodi.
    L'indice aromatico o I.A. di una essenza rappresenta il potere germicida riferito a un olio essenziale ideale (100%). Le essenze germicide maggiori hanno un I.A. che va dallo 0,44 del OE di Pino al 0,84 del OE di Origano di Spagna.
    Tratto da: Paul Belaiche - "L'Aromatogramma"

    ANNOTAZIONI
    Non va confusa con la Satureja hortensis L. o Calamintha ortensis L. (Santoreggia estiva) anche se le proprietÓ sono simili.

    Rende pi¨ digeribili i legumi



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Satureja sp.

    Autore: A.Tucci


    Foto e Immagini
    di SANTOREGGIA MONTANA
    su