Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 10-07-2018

NIAOULI
Melaleuca viridiflora Sol. Ex Gaertn



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Myrtales
Famiglia: Myrtaceae
Sottofamiglia: Leptospermoideae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Niaouly

DESCRIZIONE BOTANICA
ALBERO PICCOLO SEMPREVERDE

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO-CREMA
________ BIANCO-GIALLASTRO
________ GIALLO-CHIARO
________ GIALLO-VERDASTRO
________ ROSA-VIOLACEO
________ ROSSO
________ ROSSO-ARANCIO
________ ROSSO-VIOLACEO


DROGA UTILIZZATA
FOGLIE [OLEUM NIAOULI O GOMENOLO]

PRINCIPI ATTIVI
Olio essenziale con cineolo, α-pinene, α-terpineolo, terpeni ossigenati, linalolo, sesquiterpeni.

ERBA ALTERNATIVA
MELALEUCA

TOSSICITÀ
BASSISSIMA

CONTROINDICAZIONI
NON USARE L'OLIO ESSENZIALE PER VIA ORALE IN QUANTO PUò AUMENTARE L'EFFETTO DI ALCUNI FARMACI. SI CONSIGLIA DI NON SOMMINISTRARE AI BAMBINI PICCOLI PER EVITARE IRRITAZIONI.

EFFICACIA TERAPEUTICA
DIPENDENTE DALLE SPECIFICHE E DALLE FORME TERAPEUTICHE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
APPARATO URO-GENITALE
BRONCHI E BRONCHIOLI
CAVO ORO-FARINGEO
GONADI (TESTICOLI E OVAIE)
INTESTINO
ORGANI DIGESTIVI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
ORGANI EMUNTORI
ORGANI SESSUALI E RIPRODUTTIVI
PENE
POLMONI
SISTEMA ENDOCRINO
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
TESTICOLI
TUBO GASTRO-ENTERICO
UTERO E OVAIE
VAGINA
VESCICA URINARIA
VIE AEREE SUPERIORI
VIE RESPIRATORIE
VIE URINARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
+++ANTISETTICO
+++BRONCHITE O AFFEZIONI BRONCHIALI
+++CATARRO VIE RESPIRATORIE
+++ESPETTORANTE FLUIDIFICANTE DEL CATARRO MUCOLITICO
+++INFEZIONI (VIE RESPIRATORIE)
++ACNE (DEPURATIVO)
++CARMINATIVO - ANTIFERMENTATIVO
++CICATRIZZANTE O VULNERARIO
++CISTITE
++DIAFORETICO O SUDORIFERO
++DIARREA (ANTIDIARROICO ASTRINGENTE)
++DIARREA (ENTERITI DIARROICHE)
++INFEZIONI (GASTROINTESTINALI)
++INFIAMMAZIONI (APPARATO URO-GENITALE)
++LESIONI CUTANEE - PIAGHE FERITE ABRASIONI E SCREPOLATURE (USO TOPICO)
++LEUCORREA
++METEORISMO FLATULENZA E FERMENTAZIONI INTESTINALI
++TUBERCOLOSI
+ASMA BRONCHIALE E BRONCOSPASMO
+DISSENTERIA AMEBICA
+FORUNCOLOSI
+SPASMOLITICO VIE RESPIRATORIE
+TOSSI CONVULSE E PERTOSSE
+TUSSIFUGO

ERBE SINERGICHE
ARANCIO AMARO
CAJEPUT
DRAGONCELLO
EUCALIPTO
LAVANDA
MIRTO
TIMO VOLGARE

ESTRATTI
  • Niaouly Tintura Madre
    Preparata dall´olio essenziale tit.alcol.90°

  • TISANE O COMPOSIZIONI
    LAVAGGI LEUCORREA E PERDITE BIANCHE

    NOTE DI FITOTERAPIA
    L´uso del Niaouli è prettamente esterno, su cute o per inalazioni. Può diminuire l´attività di altri farmaci in quanto il cineolo determina induzione degli enzimi addetti alla decomposizione delle sostanze esogene.



    UTILE DA SAPERE
    ESSENZE GERMICIDE MEDIE
    Le essenze il cui potere antisettico è improvviso e imprevedibile nei confronti di un certo agente patogeno vengono chiamate "essenze germicide medie"
    Sono le seguenti: Pino, Cajeput, Eucalipto, Lavanda, Mirto, Geranio rosato, Petit grain, Estragone, Serpillo, Niaouli.
    L'indice aromatico o I.A. di una essenza rappresenta il potere germicida riferito a un olio essenziale ideale (100%). Le essenze germicide medie hanno un I.A. medio che va dallo 0,126 del OE di Serpillo al 0,296 del OE di Eucalipto e Lavanda. Questo non vuol dire semplicemente che sono meno o poco efficaci rispetto alle "maggiori", ma che i risultati medi, ovvero calcolati su una sperimentazione allargata a molti batteri, hanno potere antisettico medio inferiore. Le essenze germicide medie sono quelle più utilizzate nelle specialità farmaceutiche.
    Tratto da: Paul Belaiche - "L'Aromatogramma"



    BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

       

    REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

    Foto o Immagine modificata per uso didattico

    Photo by
    Keith Townsend


    Photo by
    Keith Townsend



    Foto e Immagini
    di NIAOULI
    su