Indietro  Ricerca per famiglia botanica

informazione  Selezionando una delle famiglie botaniche dalla casella sottostante si otterrà una lista delle erbe appartenenti alla famiglia botanica scelta.


DESCRIZIONE Crassulaceae

Formula fiorale: K n, C n, A n+n, G n

La famiglia delle Crassulaceae comprende circa 3000 piante erbacee e suffruticose, distribuite in tutto il mondo tranne che in Australia e Polinesia. Sono caratterizzate da un habitus xeromorfo, con foglie semplici, succulente e senza stipole a disposizione spiralata, opposta, o verticillata. I fiori sono caratterizzati dall'isomeria costante di tutti i verticilli, provvisti di un numero di elementi variabile a seconda del genere. I sepali sono verdastri e liberi, i petali possono essere liberi (Sedum) o saldati (Umbilicus), l'androceo Ŕ formato da 2 verticilli di stami, il gineceo, supero, da un verticillo di carpelli liberi o saldati solo alla base.
Il frutto Ŕ a follicolo, ma la riunione dei carpelli porta alla formazione di capsule. L'impollinazione Ŕ di regola entomogama.
La flora italiana comprende numerose specie di Crassulaceae, appartenenti a 11 generi. Il pi¨ importante per numero di taxa Ŕ Sedum, che comprende specie di piccole dimensioni tipiche di ambienti estremi molto aridi o molto freddi, con secchezza fisiologica dovuta al gelo. Gli ambienti montani sono preferiti anche dalle specie dei generi Sempervivum e Jovibarba, che prediligono rupi e brecciai di quota. Alcune specie nostrane e diverse esotiche sono coltivate come piante d'appartamento o di terrazzo.

[Dipartimento di botanica - UniversitÓ di Catania]


3 Erbe nelle Crassulaceae

RHODIOLA
Rhodiola rosea L.

Tossicità

RELATIVA A QUANTO SPECIFICATO

SEDUM
Sedum telephium L.

Tossicità

BASSISSIMA