Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


rev. 11-07-2018

SUSINO
Prunus domestica L. var.



LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Ordine: Rosales
Famiglia: Rosaceae
Sottofamiglia: Prunoideae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Prugno, Brigna, Amoscino, Brugna, Pruna, Plum tree, Prunier

SINONIMI DEL NOME BOTANICO
Prunus communis Huds., Prunus damascena Black., Prunus sativa Fuchs., Prunus insitia L.

DISTRIBUZIONE

DESCRIZIONE BOTANICA
ALBERO PICCOLO

FIORITURA O ANTESI
Marzo, Aprile, Fine Inverno, Inizio Primavera

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ BIANCO
________ VERDE

DROGA UTILIZZATA
FRUTTI

SAPORE
DOLCE-ACIDULO BUONO

TOSSICITÀ
NESSUNA

CONTROINDICAZIONI
NESSUNA CONTROINDICAZIONE ALLE DOSI TERAPEUTICHE NORMALI ECCETTO IPERSENSIBILITA´ INDIVIDUALE.

EFFICACIA TERAPEUTICA
NORMALE

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
FEGATO
INTESTINO
RENI
VENA PORTA
VIE URINARIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
++LASSATIVO PURGANTE OSMOTICO ZUCCHERINO
++STITICHEZZA O STIPSI
+CONGESTIONI PORTALI EPATICHE
+IDRAGOGO

UTILE DA SAPERE
FRUTTA ACIDULA
La categoria della frutta acidula è ricca di acidi organici, in particolare di acido malico. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare ha azione alcalinizzante per l'organismo perché gli acidi deboli, con l'ossidazione, generano acido carbonico che, combinandosi con il Sodio e il Potassio nel sangue, forma carbonati e bicarbonati: questi aumentano la riserva alcalina dell'organismo, utile difesa occorrente a neutralizzare acidi diversi che possono formarsi in seguito a condizioni morbose. D'altra parte gli stessi acidi organici formano sali di vario tipo (es. ossalati) che possono essere di importanza rilevante in caso di calcolosi renale.
Tratto da: Enrica Campanini "Dizionario di fitoterapia e piante medicinali"



BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

   

REGALACI IL TUO CONTRIBUTO

Foto o Immagine modificata per uso didattico

Photo by
A.Tucci



Foto e Immagini
di SUSINO
su