Indietro  Scheda completa dell'erba

© I contenuti di questa pagina (escluse le immagini di pubblico dominio o concesse da terzi) sono di proprietà esclusiva dell'autore Alberto Tucci. Ne è vietata la copia, la riproduzione e l'utilizzo anche parziale in ogni forma.


SCUTELLARIA
Scutellaria laterifolia L.

LEGGERE LA SCHEDA IN TUTTE LE SUE SEZIONI PER UNA CORRETTA INFORMAZIONE SULLE PRECAUZIONI D'USO

CLASSIFICAZIONE

Dominio: Eukaryota (Con cellule dotate di nucleo)
Regno: Plantae
Sottoregno: Tracheobionta (Piante vascolari)
Superdivisione: Spermatophyta (Piante con semi)
Divisione: Angiospermae o Magnoliophyta (Piante con fiori)
Classe: Magnoliopsida (Dicotiledoni)
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae
Sottofamiglia: Scutellarioideae

NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Virginian scullcap, Blue scullcap, Side-flowering skullcap, Quaker bonnet, Blue pimpernel, Hoodwort, Helmet flower, Madweed, Mad-dog weed

HABITAT
Predilige luoghi soleggiati. Presente in Europa, Asia e America.

DESCRIZIONE BOTANICA
PIANTA ALTA FINO A 60 CM, FOGLIE SEGHETTATE CON PUNTI SCURI NELLA PAGINA INFERIORE, FIORI BLU CON CALICE A FORMA DI SCODELLA.

COLORI OSSERVATI NEL FIORE
________ AZZURRO-VIOLETTO
________ BIANCO
________ LILL└
________ VIOLA
________ VIOLA-BRUNO

PERIODO BALSAMICO
Luglio, Agosto, Estate

DROGA UTILIZZATA
RADICI E PIANTA INTERA

PRINCIPI ATTIVI
Flavonoidi: baicalina e baicaleina, fitosteroli: beta-sitosterolo, iridoidi: scutellarioside, cumarine, polifenoli, tannini, wogonin, apigenina, orossilina

SAPORE
AMARO

CONTROINDICAZIONI
DONNE IN GRAVIDANZA O ALLATTAMENTO, BAMBINI, PERSONE CON PATOLOGIE. SENTIRE IL PARERE DEL MEDICO

INTERAZIONI O INCOMPATIBILITÀ
FARMACI SEDATIVI

ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA
BOCCA
BRONCHI E BRONCHIOLI
MUCOSA ORALE E LINGUA
MUCOSE
MUCOSE NASALI
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
OSSA - CARTILAGINI - ARTICOLAZIONI
SANGUE
SISTEMA IMMUNITARIO
SISTEMA NERVOSO CENTRALE
SISTEMA NERVOSO ENTERICO
STOMACO
TESSUTO CUTANEO
VAGINA
VASI SANGUIGNI
VIE AEREE SUPERIORI
VIE RESPIRATORIE

PROPRIETÀ E INDICAZIONI
---ACNE (USO ESTERNO)
---ARTROSI E OSTEOARTROSI
---CANDIDOSI O MONILIASI
---TUMORE MALIGNO o CANCRO
---ULCERA (PEPTICA - GASTRICA - DUODENALE)
+++ANSIA E AGITAZIONE NERVOSA
++ALLERGIE (APPARATO RESPIRATORIO)
++BRONCHITE O AFFEZIONI BRONCHIALI
++COSMETICO
++GASTROPROTETTORE
++INFIAMMAZIONI
++INFIAMMAZIONI (INTESTINALI)
!!COLESTEROLO (IPERCOLESTEROLEMIA - IPERTRIGLICERIDEMIA - IPERLIPIDEMIA)

NOTE DI FITOTERAPIA
Due studi condotti su animali, in Giappone, hanno dimostrato che i principi attivi contenuti nella scutellaria, sono in grado di aumentare il cosiddetto colesterolo buono (HDL) diminuendo l'incidenza del fattore colesterolo sulle problematiche cardiache.
[tratto da: https://www.naturopataonline.org/ - Naturopata Angela Ballarati]



BIBLIOGRAFIA E ARTICOLI SCIENTIFICI SUL WEB

   



Charles Frederick Millspaugh (1854-1923)

Autore: Rolf Engstrand


Foto e Immagini
di SCUTELLARIA
su