VISUALIZZA PAGINA SU MOBILE

    Ricerca per famiglia botanica

informazione  Selezionando una delle famiglie botaniche dalla casella sottostante si otterrà una lista delle erbe appartenenti alla famiglia botanica scelta.


DESCRIZIONE Myricacee



Sono una famiglia di piante dell'ordine Fagales. Questa famiglia comprende quattro generi, per un totale di 57 specie. Le specie di questa famiglia sono presenti in quasi tutto il mondo ad eccezione dell'Australia. Le Myricaceae sono piante legnose ad albero o a cespuglio, con portamento solitamente a forma di scudo. Sono piante sempreverdi o caducifoglie. Sono aromatiche e spesso contengono resina. Sono monoiche o dioiche. Le radici hanno noduli fissatori dell'azoto. Le foglie sono alternate, sempreverdi o decidue. Sono disposte a spirale e sono suddivise in picciolo e lamina fogliare. Le lamine fogliari sono per lo pi semplici e intere o raramente irregolarmente seghettate a lobi (pennatifide); solo il genere monotipico Comptonia presenta lamine fogliari molto arcuate. Le stipole sono generalmente assenti. L'infiorescenza a spighe panicolate, ascellari, con piccoli fiori unissessuali, privi di perianzio, solitari nell'ascella di una brattea, con o senza bratteole. I fiori maschili hanno da 2 a 30 stami, filamenti molto corti, liberi o uniti, antere a due teche e con deiscenza longitudinale, pistilodio generalmente assente. I fiori femminili hanno un pistillo solitario e l'ovario con un solo loculo e con un solo ovulo; lo stilo corto con 2-3 rami e 2-3 stigmi. L'impollinazione anemogama. Il frutto una drupa con endocarpo duro ed esocarpo spesso, che produce cera. I semi quasi non contengono endosperma e l'embrione ha due cotiledoni molto carnosi, piano-convessi. Questa famiglia una famiglia subcosmopolita, distribuita nelle zone temperate, subtropicali e, nelle tropicali, principalmente nelle aree montagnose. Una specie presente in Nicaragua. In America Centrale esiste un solo genere, le cui specie fino a poco tempo fa erano incluse nel genere Myrica. Negli ultimi anni, la maggior parte delle specie di questo genere, incluse quelle aventi frutti cerosi native del continente americano, sono state assegnate al genere Morella. La cera dei frutti impiegata nella fabbricazione di candele. Esiste una simbiosi radicale con batteri azoto-fissatori del genere Frankia alni.

[Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.]


Una sola Erba nelle Myricacee

MYRICA
Myrica cerifera L.

Tossicità

BASSA