Fitoalimurgia ovvero conoscere ed usare in alimentazione le erbe e le piante spontanee non coltivate.

Il termine alimurgia fu coniato nel 1700 dal medico fiorentino Giovanni Targioni-Tozzetti dal quale deriva il termine fitoalimurgia che indica lo studio delle piante a scopo gastronomico.


Oggi, la fitoalimurgia oltre ad avere una funzione di risorsa alimentare permette, a chi vuole andare per erbe spontanee, di avere moltissimi benefici: stare a contatto con la natura, fare delle lunghe passeggiate ed influire positivamente sul sistema fisico ed energetico in generale. Con la passeggiata e raccolta delle varie erbe che crescono nella zona si compiono gesti e rituali antichi in armonia con la natura e con la sua forza terapeutica.
Studi recenti hanno confermato che le erbe spontanee contengono elevate concentrazioni di sali minerali, proteine, un alto contenuto di vitamine e notevoli percentuali di fibre, esse crescono in grande armonia con l'ecosistema che le ospita. Un vero concentrato di salute, che abbiamo tutti a portata di mano.

Tra le erbe e le piante officinali mostrate nella lista, alcune sono di facile reperibilità mentre le altre, in particolare quelle esotiche, sono riportate a titolo informativo. Le spezie sono escluse.

Luglio 2014
Dott.ssa E. De Leo
Biologa Nutrizionista

 
13 erbe commestibili che iniziano per
ACAI
Euterpe oleracea




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Frutti (bacche)
 • Utilizzati per la preparazione di succhi
 • Consumati freschi in macedonie

ACETOSA
Rumex acetosa L.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Foglie giovani:
 • aggiunta a insalate miste
 • cotta in minestre, sformati, torte, frittate e con legumi
 • cotta e saltata al burro
 • cotta e condita con olio, limone e panna fresca
 • in salse per condire carni e pesci o accompagnare formaggi

Usare in piccole quantit

Brodo lassativo:
in 1 litro d'acqua bollire 40 g di foglie fresche di Acetosa con qualche foglia di Lattuga e un porro piccolo. Consumare alla sera.

AGAR-AGAR
Gelidium cartilagineum Gaill. sspp




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Per cofezioni e confetture:
 • gelatine di frutta, dolci, aspic e marmellate
Dosi: 5-10 g per litro di acqua o di latte.

ALKEKENGI
Physalis Alkekengi L.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Frutti (bacche):
 • canditi o ricoperti di cioccolata
 • confetture e sciroppi
 • vino di alkekengi

I frutti sono ricercati come leccornia tuttavia bisogna prestare attenzione alla loro scelta in quanto la stessa pianta pu portare frutti dolci e frutti amari.

ALTEA
Althaea officinalis L.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Foglie e fiori:
 • in insalate miste
 • per zuppe, creme e minestroni
 • in ripieni e frittate

Non eccedere nell'uso a causa delle propriet lassative.
Scartare le foglie attaccate da un fungo microscopico (ruggine arancione)

AMARENA
Prunus cerasus L.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Frutti:
 • usata classicamente come frutta di stagione
 • in preparazioni di confetture, dolciarie e alimentari

ANANAS
Ananas comosus (L.) Merr. var.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Frutti:
 • usata classicamente come frutta esotica
 • in preparazioni dolciarie e alimentari

ANGELICA
Angelica Archangelica L.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Foglie pi tenere:
 • in minestre e minestroni
 • in insalate miste
Germogli:
 • come verdure bollite
Radici ridotte in polvere:
 • in pur o pastella per fritture
Frutti:
 • aromatizzanti
Piccioli delle foglie:
 • canditi.

Anche Angelica sylvestris L. pu essere preparata nello stesso modo in alimentazione.

APARINE
Galium aparine L.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Foglie (sapore amaro):
 • Crude in insalate miste
 • Cotte aggiunte a zuppe e minestroni
I semi tostati:
 • Utilizzati come surrogato del caff

ASPARAGO
Asparagus officinalis L.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Fusti epigei (turioni):
 • lessati e conditi con olio e limone
 • cotti e insaporiti con burro e formaggio o con uova
 • in frittate, risotti e creme
 • grattugiati nelle insalate

Anche altre specie (A.acutifolius, A.tenuifolius) hanno stesso uso alimentare

AVENA
Avena sativa L.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

L'Avena utilizzata come cereale in alimentazione pertanto si rimanda a testi pi completi per quanto riguarda l'utilizzo culinario.

AVOCADO
Persea americana Mill.




Foto e altre immagini su


Utilizzo

Frutti:
 • in insalate
 • a tocchetti conditi con olio ev, sale, limone e pepe
 • schiacciato insieme a miele e ricotta come dessert
 • schiacciato in poltiglia con un goccio di cognac e zucchero o miele

L'Avocado si presta a moltissime preparazioni perch il suo sapore lega sia con ingredienti dolci che salati.
Inventate una nuova preparazione personale e se risulta buona ve la pubblicheremo.